Cantiere a pieno ritmo al cimitero di Colle Mussano dove si lavora su tutte le aree a rischio · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cantiere a pieno ritmo al cimitero di Colle Mussano dove si lavora su tutte le aree a rischio

cantiere_lavori_cosenza_1COSENZA – In più di un’occasione il cimitero di Cosenza è stato attenzionato per evidenti criticità legate al rischio geomorfologico, ultima la frana che ha interessato un’area a ridosso delle cappelle cimiteriali.

Già nei mesi scorsi il Dipartimento Tecnico comunicava l’avvio degli interventi per la messa in sicurezza. Oggi l’Amministrazione comunale, sempre attraverso il Dipartimento Tecnico guidato dall’ingegnere Carlo Pecoraro, torna sulla questione cimitero e lo fa con dovizia di particolari per illustrare lo stato dell’arte dei lavori che da settimane procedono speditamente e interessano una vasta area di territorio comunale, precisamente i versanti delle aree di Mussano, Vallone di Rovito, Guarassano e Via Petrarca.

Si tratta di zone a rischio idrogeologico storicamente riconosciute e, quindi, contemplate dal Piano stralcio di Assetto Idrogeologico (P.A.I.), alle quali si associano livelli variabili di rischio geomorfologico.

Gli interventi appaltati dall’Amministrazione comunale – spiegano dal Dipartimento Tecnico – contemplano opere di ingegneria naturalistica, cioè la messa in opera di sistemi antierosivi e rinaturalizzanti dei versanti; opere di ingegneria idraulica mediante la regimentazione e la razionalizzazione dello smaltimento delle acque; opere di ingegneria strutturale, consistenti principalmente in opere di sostegno superficiali o profonde con palificate in cemento armato da attestare nel sottosuolo, finalizzate alla bonifica dei siti caratterizzati da rilevanti volumi di frana.

I lavori sono contemporaneamente in corso su tutte le aree interessate e per tutte le tipologie di intervento previste. In particolare sono in corso anche le opere di sostegno dell’area in frana a ridosso delle cappelle cimiteriali di colle Mussano che avevano creato condizioni di pericolo sia per le stesse strutture funerarie che per la sottostante sede stradale.

Commenta

loading...