Istituiti con ordinanza del Sindaco Occhiuto percorsi obbligatori nei centri abitati per i mezzi di trasporto pubblico extraurbani · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Istituiti con ordinanza del Sindaco Occhiuto percorsi obbligatori nei centri abitati per i mezzi di trasporto pubblico extraurbani

autostazione_cosenza_1COSENZA – Il Sindaco Mario Occhiuto ha istituito, con una sua ordinanza, dei percorsi obbligatori, nell’ambito del territorio comunale, per gli autobus delle linee extraurbane in entrata ed in uscita dalla città.

Nella stesso provvedimento si ribadisce che gli autobus delle linee extraurbane non potranno effettuare alcuna fermata intermedia lungo il percorso e nel territorio comunale. Con l’ordinanza emanata dal Sindaco viene revocata ogni altra precedente disposizione relativa alla regolamentazione della mobilità degli autobus extraurbani in entrata ed uscita dalla città di Cosenza.

In particolare, per i bus extraurbani provenienti da Sud, Sud Ovest e Sud Est, diretti al capolinea dell’Autostazione, i percorsi obbligatori saranno i seguenti:

  1. Gli autobus provenienti da Pedace, Pietrafitta, Casole Bruzio, Trenta e località limitrofe percorreranno Via Bendicenti, via Giuseppe Marini Serra, Corso Plebiscito, Ponte Alarico, Via Catanzaro, via Reggio Calabria, Via Bari, via Popilia, via A.Lupinacci, il prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  2. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso Pedace, Pietrafitta, Casole Bruzio e località limitrofe, percorreranno via A.Quintieri, viale Mancini, Piazza Mancini, Viale Trieste, via Montesanto, Corso Umberto, Piazza XX Settembre, via Alarico, Ponte Alarico, Corso Plebiscito, via dei Tribunali, via P.Sproviero, Via Caricchio;
  3. Gli autobus provenienti da Aprigliano, Mangone, Donnici e località limitrofe, percorreranno la S.S. 19, Ponte Mancini, via Romualdo Montagna, Piazza Riforma, Corso Umberto, Piazza Matteotti, Piazza Giacomo Mancini, Viale Cesare Baccelli, via Popilia, via A.Lupinacci, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  4. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso Aprigliano, Mangone, Donnici e località limitrofe, percorreranno Via Quintieri, viale Mancini, Piazza Mancini, viale Trieste, via Vittorio Veneto, Piazza Riforma, via Romualdo Montagna, Ponte Mancini, S.S.19;
  5. Gli autobus provenienti da Amantea, Carolei, Mendicino, Cerisano e località limitrofe percorreranno via Romualdo Montagna, Piazza Riforma, Corso Umberto, Piazza Matteotti, Viale Cesare Baccelli, via Popilia, via A.Lupinacci, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  6. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso Amantea, Carolei, Mendicino, Cerisano e località limitrofe, percorreranno Via Quintieri, viale Mancini, Piazza Mancini, viale Trieste, via Vittorio Veneto, Piazza Riforma, via Romualdo Montagna;
  7. Gli autobus provenienti dalla S.S. 107 Crotone-San Giovanni in Fiore, percorreranno la S.S.107, Viale Crati, viale Busento, Sopraelevata, via Popilia, via Marafioti, Viale G. e F. Falcone, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  8. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso la S.S.107 Crotone-San Giovanni in Fiore, percorreranno via A.Quintieri, via A.Serafini, via Popilia, rampa di accesso alla S.S. 107, S.S.107.

Per i bus extraurbani provenienti da Nord, Nord Est e Nord Ovest, i percorsi obbligatori per raggiungere il capolinea dell’Autostazione saranno i seguenti:

  1. Gli autobus provenienti da Castrolibero, Marano Principato e località limitrofe, percorreranno Viale Magna Grecia, via G.Formoso, via G.Montana, Viale Cosmai, via Paolo Borsellino, viale G. e F. Falcone, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  2. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso Castrolibero, Marano Principato e località limitrofe, percorreranno via Quintieri, via Serafini, via Popilia, via L.Mancuso, via Pio La Torre, via G.Montana, via G.Formoso, viale Magna Grecia;
  3. Gli autobus provenienti dallo svincolo di Cosenza Sud della Salerno-Reggio Calabria percorreranno Via Pasquale Rossi, via Pomponio Leto, Sopraelevata, via Popilia, via Marafioti, viale G. e F. Falcone, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  4. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso l’Autostrada Salerno-Reggio Calabria (Cosenza Sud), percorreranno Via Quintieri, via Serafini, via Popilia, Sopraelevata, via Pomponio Leto, Autostrada;
  5. Gli autobus provenienti da Nord, Castiglione, Rende, Luzzi, Università, ecc. percorreranno viale Marconi, Uscita Viale Magna Grecia, Rotonda, Via Veterani dello Sport, via G.Montana, viale Cosmai, via Paolo Borsellino, viale G. e F. Falcone, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  6. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso Nord, Castiglione, Rende, Luzzi, Università, ecc. percorreranno Via Quintieri, via Serafini, via Popilia, via L.Mancuso, via Pio La Torre;
  7. Gli autobus provenienti dalla S.S.107 Paola percorreranno la S.S. 107, viale Busento, Sopraelevata, via Popilia, via Marafioti viale G. e F. Falcone, prolungamento di via Guido Dorso, Autostazione;
  8. Gli autobus in uscita dall’Autostazione e diretti verso la S.S.107 Paola percorreranno via A.Quintieri, via A.Serafini, via Popilia, rampa di accesso alla S.S. 107, S.S.107.

L’ordinanza del Sindaco Occhiuto istituisce anche il divieto di transito nelle corsie preferenziali esistenti sul territorio comunale ad eccezione delle seguenti categorie di veicoli:
Autobus dell’Amaco SPA, concessionaria del servizio di trasporto pubblico urbano;
Autobus in servizio pubblico extraurbano, limitatamente alle corsie preferenziali presenti nei percorsi obbligatori prescritti nella stessa ordinanza;
i taxi, i veicoli dei Vigili del Fuoco ed i veicoli di soccorso pubblico ed equiparati, i veicoli delle Forze di Polizia statali, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, i veicoli della Polizia Municipale e della Polizia Provinciale.

Con il provvedimento del Sindaco Mario Occhiuto – viene spiegato nell’ordinanza – si è ritenuto di dover intervenire nuovamente in materia di regolamentazione della circolazione nei centri abitati dei mezzi di trasporto pubblico extraurbani, stante l’aggravarsi dell’inquinamento urbano e delle condizioni del patrimonio viario e ambientale cittadino, derivanti proprio dalla mancata limitazione della circolazione viaria nelle arterie urbane. Il provvedimento del Sindaco è stato notificato, oltre che alle autorità competenti, anche alle aziende che esercitano il Trasporto pubblico locale.

Commenta

loading...