Questione SS534 Firmo-Sibari, convocata riunione degli organi competenti · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Questione SS534 Firmo-Sibari, convocata riunione degli organi competenti

Print Friendly, PDF & Email

strada_statale_534_firmo-sibariCOSENZA – La nota problematica del blocco dei lavori sulla SS 534, Firmo-Sibari, è nuovamente oggetto di attenzione del Prefetto Gianfranco Tomao anche a seguito delle preoccupazioni esposte dal Commissario Straordinario di Cassano all’Ionio in una recente missiva con la quale viene chiesta la urgente convocazione di una riunione per l’esame della situazione.

La vicenda sta, infatti, comportando notevoli disagi non solo alla circolazione stradale, in quanto il percorso alternativo si snoda su una complanare in configurazione cantiere altamente pericolosa e teatro di numerosi incidenti, ma anche alla debole economia, prevalentemente agricola, che caratterizza l’intero territorio.

La Sibaritide è, inoltre, zona a vocazione anche turistica, caratterizzata dalla presenza di numerose strutture ricettive e di un elevato numero di occupati nel settore, che potrebbe risentire fortemente di tale criticità, compromettendo, anche in modo irreversibile, la sostenibilità del mercato.

A ciò si aggiunge la forte sofferenza delle Imprese di Servizi che prestano la loro attività presso il cantiere – al momento inattivo – che potrebbe comportare il licenziamento di oltre 300 lavoratori ed avere, altresì, riflessi negativi sull’indotto collegato al cantiere.

Il Prefetto Gianfranco Tomao ha, pertanto, convocato una riunione per il prossimo 3 febbraio alla quale sono stati invitati a partecipare il Presidente della Regione ed il Presidente della Provincia, il Commissario Straordinario di Cassano all’Ionio, i Sindaci del comprensorio, l’Anas, rappresentanti di Confindustria, Confesercenti, Confcommercio e Confagricoltura e delle Organizzazioni sindacali, nonché delle Imprese interessate alla problematica.

pubblicità

loading...