Le Camere di Commercio di Cosenza e Trento sottoscrivono un importante accordo di cooperazione tra i territori · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Le Camere di Commercio di Cosenza e Trento sottoscrivono un importante accordo di cooperazione tra i territori

Print Friendly, PDF & Email

ccia_cosenza_trentoCOSENZA – Le Camere di Commercio di Cosenza e Trento stipuleranno un accordo comune per la valorizzazione e promozione dei rispettivi territori e delle produzioni tipiche.

Il gemellaggio tra i due Enti, che risponde all’interesse delle Camere di collaborare anche attraverso lo stimolo di accordi commerciali, avverrà il prossimo giovedì 30 giugno 2016, alle ore 12.00, presso la sede camerale di Cosenza, alla presenza di Klaus Algieri e Giovanni Bort, presidenti delle due Camere di Commercio, firmatari dell’importante protocollo.

“Siamo fieri di poter illustrare alle imprese del nostro territorio un vantaggioso accordo di cooperazione con una delle province economicamente e commercialmente più ricche del nostro Paese – ha dichiarato in una nota di presentazione il presidente Klaus Algieri – a cui offriamo specularmente come opportunità le singolari eccellenze enogastronomiche della nostra provincia, oltre a promuovere le incomparabili bellezze di un patrimonio naturalistico e ambientale davvero unico in Italia.

Con i colleghi di Trento abbiamo previsto la realizzazione di un evento congiunto da realizzarsi entro la fine di questo anno, diviso in due distinti momenti: uno in Trentino all’inizio del prossimo autunno e l’altro in una località suggestiva della nostra provincia nel successivo periodo invernale.

Nel corso dell’avvenimento previsto a Trento, la Camera di Cosenza parteciperà con la promozione dei prodotti del suo territorio attraverso l’allestimento di uno spazio espositivo nel quale i visitatori potranno ricevere informazioni sulle caratteristiche dei prodotti tipici cosentini e delle sue peculiarità territoriali e turistiche.

Altrettanto interessante sarà l’organizzazione di attività di presentazione dei prodotti enogastronomici attraverso degustazioni guidate con prove di abbinamento ai prodotti trentini e attività di show coking – conclude il presidente della Camera di Commercio di Cosenza – da cui potrebbero nascere ricette originali grazie alla combinazione di prodotti e sapori delle due province. Inoltre, le attività di promozione del territorio saranno arricchite da eventi di approfondimento culturale e da proiezioni video delle nostre bellezze paesaggistiche”.

Un modello di proficuo efficace accordo commerciale e culturale tra elementi della natura, come sarà ad esempio l’abbinamento della mela delle valli trentine con le clementine della Sibaritide, le dolomitiche montagne innevate con i ridenti lidi di due lucenti mari, gli ottimi formaggi della provincia di Trento abbinati ai fichi dottati del cosentino oppure ai robusti vini del nostro territorio. Tanti casi di fortunate quanto riuscite combinazioni che andranno ad arricchire l’offerta turistica ed enogastronomica delle due province, unite nel fine di uno sviluppo commerciale mai tentato prima.

L’iniziativa della Camera di Cosenza rientra nelle politiche a sostegno della competitività imprenditoriale, definite dalla Relazione Previsionale e Programmatica dell’esercizio, e prevedono come obiettivi strategici: lo sviluppo delle capacità competitive delle imprese; la crescita della competitività del territorio migliorandone l’attrattività; l’ampliamento del ruolo dell’Ente come animatore delle politiche.

Questo genere di politiche di marketing territoriale promosse dalla Camera di Commercio di Cosenza sono volte a promuovere e far conoscere il sistema locale e le risorse naturali, al fine di potenziare il settore turistico, orientando le politiche territoriali in un’ottica di sviluppo che passa attraverso il miglioramento dell’attrattività del territorio e la valorizzazione delle sue eccellenze.

pubblicità

loading...