Tre giorni di “Expo Senior & Junior” alla Città dei Ragazzi · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Tre giorni di “Expo Senior & Junior” alla Città dei Ragazzi

expo_senior_junior_headerCOSENZA – Sarà la Città dei Ragazzi ad ospitare la terza edizione di “Senior & Junior Expo”, la manifestazione nata da un’idea di Maria Brunella Stancato che, dal vertice di Senior Italia Calabria, parla oggi di un “format collaudato e dunque esportabile, potremmo dire anche unico nel suo genere”. E lo dice guardando a Matera.

Tre giorni, nella bella struttura di via Panebianco che il Sindaco Mario Occhiuto ha individuato quale luogo ideale per un evento che investe su nonni e nipoti, in un momento nel quale l’educazione alla qualità della vita, per entrambi, deve rappresentare un imperativo categorico.

E’ una grande e composita squadra quella che ruota intorno a “Senior & Junior Expo”, la cui organizzazione ricade su ADT Group Press Editori, e che si avvale dei prestigiosi patrocini del MiBAcT, della Regione Calabria e del Comune di Cosenza. Questa mattina, nella conferenza stampa di presentazione, coordinata dal giornalista Gregorio Corigliano, sono state illustrate le linee guida delle tre giornate. Da venerdì 30 settembre (inaugurazione alle ore 9,30) a domenica 2 ottobre tutti potranno ritrovarsi in questa grande agorà che è l’Expo, luogo di incontro di generazioni, “luogo della solidarietà generazionale” – lo ha opportunamente definito Gianni Romeo, presidente del Centro Servizi Volontariato di Cosenza, “l’evento mette insieme le forze migliori, gli anziani che sono fonte di sapere e di esperienza stringono un dialogo con i giovani, sempre più spesso avvezzi a piazze virtuali”.

La parte del leone la gioca la ricchissima sezione scientifica, coordinata dal biologo Giovanni Misasi, dell’Associazione Scientifica Biologi Senza Frontiere. Grazie all’apporto professionale di tanti medici, si sono organizzati interessanti momenti di approfondimento medico-scientifico su tante tematiche che interessano sia gli anziani che l’infanzia. Misasi anticipa poi la possibilità, nella giornata di sabato, di accedere, sempre gratuitamente, ad un test specifico per la valutazione della sarcopenia (la perdita di massa muscolare), con la presentazione dei dati di un progetto specifico. Un programma per sollecitare alla prevenzione rispetto alle problematiche che possono coinvolgere un organismo anziano, che si racchiude sotto il significativo slogan “La nuova gioventù”.

La cornice è pregiata, ed è fatta di intrattenimento, spettacoli, moda e delle tante aziende settoriali, di beni e servizi, che hanno sposato l’evento. Chiosa bene Gregorio Corigliano, citando Kierkegaard, “la vita può essere capita solo all’indietro ma va vissuta in avanti”.

Commenta

loading...