Il Liceo “ Telesio” esprime cordoglio per il giovane ucciso a Diamante · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Il Liceo “ Telesio” esprime cordoglio per il giovane ucciso a Diamante

COSENZA – La comunità scolastica del Liceo Classico ‘B. Telesio’ di Cosenza esprime vicinanza alla famiglia del giovane Francesco Augieri, ex studente della scuola, deceduto tragicamente nelle scorse ore a Diamante in provincia di Cosenza.

Il Dirigente Scolastico, ing. Antonio Iaconianni, ha dichiarato: «Ho appreso con profondo dolore la notizia della tragica scomparsa del giovane Francesco, già nostro studente, che abbiamo avuto il privilegio di conoscere nella sua solarità e nel suo vivere la quotidiana vita scolastica con serenità e serietà. La dolorosa vicenda impone a noi tutti, educatori sia in ambito scolastico che in ambito familiare, una seria quanto doverosa riflessione: non è possibile che accadano fatti tanto gravi, non è possibile che non ci sia un moto di coscienze, una condivisa reazione di sdegno. La violenza, in ogni ambito ed in qualsiasi modo, deve essere sempre condannata! Occorre – ha continuato il Preside – destare le coscienze degli adulti affinché si spendano in tutti i modi per contribuire, ognuno per la sua parte, alla creazione di una società che per molti aspetti sembra vivere un tempo di anestesia etica. E’ necessario, oggi più che mai, trasmettere ai nostri giovani valori, messaggi chiari, parole di speranza, di incoraggiamento. Oggi – ha concluso Iaconianni – la nostra società ha bisogno più che di bravi giovani, di bravi educatori che siano in grado di trarre fuori il meglio dalle generazioni future: che si dialoghi di più nelle famiglie, nelle aule di scuola, che si spenda più tempo all’ascolto, che si propongano i valori di un tempo, i sani principi e perché no quei valori che leggiamo anche nel Vangelo. Che si torni ai buoni sentimenti, alla pace come unica via per il futuro. Che gli adulti siano in ogni circostanza modello di vita e riferimento lungo la difficile via della vita. Alla famiglia di Francesco un forte abbraccio mio personale e di tutta la scuola che dirigo».

Commenta

loading...