Cosenza, tecnologie digitali e lingua inglese per adulti nei percorsi formativi dell’ITI “Monaco” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cosenza, tecnologie digitali e lingua inglese per adulti nei percorsi formativi dell’ITI “Monaco”

COSENZA – L’Istituto Tecnico Industriale “A. Monaco” di Cosenza, diretto dal dirigente scolastico Giancarlo Florio, ha avviato uno speciale progetto rivolto ad adulti e giovani adulti.

L’iniziativa si articola in tre moduli e ha la finalità di recuperare l’allievo adulto “al saper essere e al saper fare”, conducendolo al conseguimento di importanti certificazioni nel settore informatico e delle lingue da poter utilizzare direttamente nel mondo del lavoro.

L’economia del capoluogo e dell’hinterland bruzio, legata in piccola misura al settore delle produzioni artigianali e agricole del territorio, è da considerare sostanzialmente e maggiormente avanzata nel settore del terziario che, insieme ai servizi amministrativi, occupano una consistente quota di popolazione attiva, anche se sono estese le sacche di sottoccupazione.

Nasce per questa ragione il progetto “Tecnologie digitali e lingua inglese”, rientrante nell’ambito dei percorsi formativi afferenti al PON FSE 10.3.1A-FSEPON-CL-2017-6, finanziato dal MIUR con Fondi Strutturali Europei 2014-2020 per un ammontare di 27.210,00 euro.

Tanti gli obiettivi prefissati per questa interessante iniziativa formativa: prevenire e affrontare atteggiamenti e comportamenti di abbandono, soprattutto per anticipare e mitigare il fenomeno dell’insuccesso scolastico, realizzando pienamente il diritto allo studio e la centralità dei discenti, oltre promuovendo il dialogo costruttivo e la convivenza tra soggetti. Ma c’è anche l’idea di favorire nuovi ambienti di apprendimento, incentivando l’autostima e la valorizzazione delle proprie capacità, oltre che l’intenzione di far sviluppare ai partecipanti capacità espressive, comunicative e logico-operative con l’uso di diversi linguaggi e tecniche multimediali.

Così facendo si arriverà a conseguire certificazioni nell’uso del computer e nella lingua inglese.

Tre gli indirizzi individuati e rivolti agli studenti della serale, così pianificati: conseguimento della patente europea del computer (ECDL full standard); conseguimento della certificazione CISCO IT-essential; conseguimento della certificazione A2 lingua inglese.

L’azione Inglese per Tutti si articola nel potenziamento della lingua straniera, mentre per lo sviluppo delle competenze digitali l’attività formativa si identificherà con le azioni titolate Tecnico Informatico e La Patente per le Nuove Tecnologie.

Commenta