Intimidazione al resort di Pippo Callipo Otto colpi di pistola contro il Popilia Country · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Intimidazione al resort di Pippo Callipo Otto colpi di pistola contro il Popilia Country

Popilia resortMAIERATO (VIBO VALENTIA) – Grave intimidazione contro l’imprenditore Pippo Callipo, presidente provinciale di Confindustria e patron della Volley Tonno Callipo di Vibo Valentia.

Ignoti, la scorsa notte, hanno esploso otto colpi di pistola all’indirizzo del cancello d’ingresso del “Popilia country resort”, imponente struttura turistica con annesso centro benessere di proprietà della gruppo imprenditoriale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Maierato, competente per territorio, che hanno repertato i bossoli ed eseguito i rilievi. Ascoltato anche lo stesso imprenditore.

Pippo Callipo era stato eletto all’unanimità presidente provinciale di Confindustria nel corso dell’assemblea del 21 dicembre, carica che ricoprirà per i prossimi cinque anni. Il suo è un ritorno in seno all’associazione dopo aver contribuito fattivamente alla sua nascita ricoprendone dal 1994 al 1998, il ruolo di primo presidente.

Callipo, cavaliere del lavoro, titolare della Callipo Conserve – specializzata nell’inscatolamento e vendita del tonno – rappresenta la quarta generazione di imprenditori della sua famiglia ed ha ricoperto prestigiosi incarichi nel sistema confindustriale guidando dal 2001 al 2006 la Confindustria Calabria, assumendo contestualmente anche l’incarico nazionale di componente della giunta di Confindustria per poi ricevere, sempre su indicazione dei vertici di viale dell’astronomia, il ruolo di commissario della territoriale di Reggio Calabria. Ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione della Bper (prima denominata Banca Popolare del Mezzogiorno), è stato, per nomina regionale, commissario straordinario del consorzio del Nucleo industriale di Vibo Valentia, componente di giunta dell’Ancit – Associazione nazionale conservieri Ittici; presidente del consiglio di amministrazione della Vibo Sviluppo Spa; componente della commissione cultura di Confindustria nazionale e componente esterno del consiglio di amministrazione dell’Università della Calabria. Amministratore del gruppo Callipo, che annovera l’azienda centenaria leader nella trasformazione di prodotti ittici, imprenditore di rilievo dell’imprenditoria calabrese, ha voluto diversificare le sue attività rimanendo in Calabria ed investendo nel turismo, nella produzione del gelato e nello sport di cui ha sempre sposato i sani principi e valori. Nel 2010 si candidò alle elezioni regionali con una propria lista forte dell’appoggio di più di 80 associazioni espressione della società civile, dell’Italia dei Valori e della lista Pannella-Bonino, ottenendo il 10,02% grazie agli oltre 100.000 voti ricevuti. Dal 27 marzo 2013 fa parte del Cda dell’Università della Calabria.

Il Popilia Country Resort del Gruppo Callipo è una raffinata ed elegante struttura a quattro stelle, nata nel 2008. La struttura è così denominata in quanto per raggiungerla si percorre la storica Annia Popilia, importante strada romana che, nei tempi antichi, congiungeva Roma con l’estrema punta della penisola italica.

Il Resort sorge su una caratteristica area collinare immersa tra gli ulivi secolari in una distesa naturale di 140 ettari e domina da un lato il suggestivo Golfo di Sant’Eufemia e dall’altro l’incantevole lago dell’Angitola.

Commenta