La Polfer denuncia un 69enne trovato in possesso di divise e chiavi in uso al personale ferroviario · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

La Polfer denuncia un 69enne trovato in possesso di divise e chiavi in uso al personale ferroviario

Print Friendly, PDF & Email

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA) – Presso la Stazione Ferroviaria di Villa San Giovanni, il personale della Polizia di Stato in servizio ha controllato un reggino di 69 anni, il quale risultava annoverare a suo carico numerosi precedenti penali per reati in materia di armi e contrabbando di sigarette.

L’uomo, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, un chiavino in uso al personale delle Ferrovie dello Stato e 10 pacchetti di sigarette privi del sigillo del Monopolio di Stato, il tutto custodito in uno zainetto.

Gli Agenti della Polfer di Villa San Giovanni, unitamente a personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer di Reggio Calabria, hanno successivamente effettuato una perquisizione presso l’abitazione reggina dell’uomo, a seguito della quale rinvenivano 2 chiavini, 2 divise, 2 cravatte ed un berretto, tutto materiale in uso esclusivo al personale delle Ferrovie dello Stato.

La perquisizione veniva estesa anche all’interno di un vano cantina pertinente all’abitazione del fermato dove venivano rinvenute 230 stecche di sigarette di varie marche estere, tutte prive del sigillo del Monopolio di Stato, per  un peso complessivo di 47kg, nonché 2 trolley in uso esclusivo al personale ferroviario.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, è stato pertanto denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

pubblicità

loading...