29enne cosentino salvato dalla polizia mentre tentava il suicidio · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

29enne cosentino salvato dalla polizia mentre tentava il suicidio

Print Friendly

polizia-nottepoliziotti-2COSENZA – Nella tarda serata dell’11 giugno, verso le ore 20.00, personale della Polizia di Stato della Questura di Cosenza interveniva nella Via S. Spiriti di questo capoluogo, ove al piano terra di uno stabile era stato segnalato un giovane che tentava il suicidio.

La richiesta di soccorso era stata inoltrata sulla linea di soccorso pubblico “113” dalla madre del giovane, che aveva sorpreso il proprio figlio, C.L. di anni 29, con una corda stretta intorno al collo e l’altra estremità della corda medesima legata alla struttura metallica della tenda di una finestra.

Gli agenti intervenuti sul posto trovavano la persona in piedi su uno sgabello a seduta alta, tipo bar, con il viso cianotico, in evidente stato di agitazione, che con atteggiamento assolutamente non collaborativo rifiutava di recedere dal tentativo di suicidio posto in atto, scalciando violentemente contro chiunque tentasse di avvicinarsi; infatti un vicino di casa aveva già tentato inutilmente, poco prima dell’arrivo degli agenti, a far desistere l’uomo dall’insano gesto.

Gli operatori della Polizia di Stato riuscivano tuttavia a tagliare l’estremità della corda che cingeva il collo dell’uomo, e successivamente lo affidavano alle cure del personale del “118” tempestivamente giunto sul posto. Successivamente lo stesso veniva ricoverato in prognosi riservata presso il Reparto di Rianimazione del locale nosocomio dell’Annunziata, per i postumi del tentativo di impiccagione, oltre che per la probabile eccessiva ingestione di farmaci anti epilettici, nella disponibilità dell’uomo, dal momento che lo stesso soffriva di disturbi associati a quel tipo di patologìa.

pubblicità

loading...