Addio a Giorgia Gallo, l’appello e il trapianto del polmone non sono bastati · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Addio a Giorgia Gallo, l’appello e il trapianto del polmone non sono bastati

Print Friendly, PDF & Email

Giorgia-Gallo-300x200Non ce l’ha fatta la giovane di Cosenza, Giorgia Gallo. Questa mattina ha lasciato quanti l’hanno voluta bene e combattuto al suo fianco. Per la giovane che aveva 21 anni e affetta sin dalla nascita dalla fibrosi cistica, nei giorni scorsi, soprattutto sul web, si era diffuso l’appello del padre disperato. Serviva un donatore compatibile. Una corsa contro il tempo. L’appello dell’uomo è stato rivolto a sensibilizzare l’opinione pubblica e a quanti in seguito alla perdita di un familiare avrebbero potuto compiere un gesto di grande generosità: “Caro/a… purtroppo per Giorgina rimane poco tempo nel più breve tempo possibile max una settimana e’ fondamentale reperire un polmone da donatore. Siamo in lista trapianti prioritaria con emergenza nazionale al POLICLINICO UMBERTO I DI ROMA equipe di chirurgia toracica prof. Venuta. Mi rivolgo a te per sapere se è possibile avviare una campagna di informazione in tutti gli ospedali d’Italia o tramite le associazioni di volontariato per informare i parenti di persone che hanno perso o stanno per perdere i loro cari che vi è questa grande opportunità di salvare una vita o anche più vite. Magari molti di questi, pur essendo disponibili, non sono a conoscenza di questa opportunità e cosa grave non ne sono informati adeguatamente e tempestivamente dagli operatori sanitari. Giorgio Gallo un comune padre disperato”.

Ieri la povera Giorgia presso l’Umberto I di Roma ha subito un trapianto, ma non è bastato. Il suo organismo sfinito dalla malattia non ha risposto in maniera positiva. Nella città bruzia la notizia è giunta da poche ore; Cosenza stringe la famiglia di Giorgia in un grande abbraccio. La tristezza ha pervaso tutti.

L.L.Vercillo

 

 

pubblicità

loading...