Ennesimo caso di violenza domestica a Cosenza. Arrestato un cittadino rumeno per maltrattamenti in famiglia · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Ennesimo caso di violenza domestica a Cosenza. Arrestato un cittadino rumeno per maltrattamenti in famiglia

COSENZA – Nelle prime ore del mattino di oggi 20 aprile 2017 gli uomini della Polizia di Stato di Cosenza, hanno tratto in arresto BIHOLARI Doru Florin, di nazionalità rumena di anni 35, per maltrattamenti in famiglia.

Nel particolare durante la notte perveniva sull’utenza del 113 una richiesta di aiuto da parte di una donna che dichiarava di aver subito violenze da parte del proprio convivente.

Giunti prontamente sul posto gli agenti della Volante individuavano all’interno del portone dello stabile segnalato una donna scalza, sommariamente vestita e visibilmente terrorizzata che con le lacrime agli occhi riferiva agli operatori di essere stata poco prima percossa dal proprio convivente con pugni, schiaffi e calci.

Gli Agenti, recatisi nell’appartamento in questione, procedevano all’individuazione dell’aggressore, identificato per Biholari Doru Florin, che si presentava lucido ma con evidente alito vinoso.

Da una prima ispezione dell’abitazione, soprattutto nella camera da letto apparivano evidenti i segni di una recente colluttazione, a conferma di quanto dichiarato dalla vittima, anch’essa di nazionalità rumena, la quale raccontava agli Agenti fatti e circostanze relative ad una convivenza ormai segnata da frequenti casi di violenza, insistenti richieste di denaro da parte dell’uomo – disoccupato e spesso ubriaco -, e continue minacce di morte.

L’arrestato risultava gravato da precedenti penali specifici. Già in passato si era reso responsabile di episodi di violenza ai danni della stessa donna ed in due diverse occasioni era intervenuta la Polizia per cui il Biholari era stato tratto in arresto.

Successivamente i due venivano accompagnati negli Uffici della Questura dove veniva formalizzata la stesura della denuncia da parte della vittima che subito dopo veniva accompagnata presso il locale Pronto Soccorso per essere sottoposta alle cure del caso.

Il Biholari Doru Florin veniva dichiarato in stato di arresto in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia.

Commenta

loading...