Peppe Vessicchio a Cosenza presenta il suo libro “La musica fa crescere i pomodori” e incontra gli studenti dell’UniCal · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Peppe Vessicchio a Cosenza presenta il suo libro “La musica fa crescere i pomodori” e incontra gli studenti dell’UniCal

COSENZA – “La musica non è solo stimolo cerebrale. La musica ha la capacità di entrare nel fondo di noi. Può parlare alle nostre cellule e con una parte di noi che non conosciamo. E quando gli armonici si combinano in modo naturale, l’equilibrio delle loro attrazioni è pacifico e ci dà benessere”. Parola di Peppe Vessicchio, noto direttore d’orchestra, che di musica e della sua interazione con gli organismi viventi ci racconta nel libro “La musica fa crescere i pomodori”, edito da Rizzoli, che l’autore da mesi sta promuovendo in giro per l’Italia.

Tra le tappe non manca Cosenza che ospiterà la presentazione del volume, domani 24 maggio, alle ore 18.30, nella Sala “Quintieri” del Teatro “Rendano”, su iniziativa dell’Associazione culturale “Martirano” di cui è Presidente la cantante cosentina Rosa Martirano, con il patrocinio del Comune di Cosenza e della Commissione cultura di Palazzo dei Bruzi e la collaborazione della libreria “Mondadori”.

Parteciperanno il Sindaco Mario Occhiuto e la Presidente della Commissione cultura del Comune di Cosenza Alessandra De Rosa. Pino Sassano, della libreria Mondadori, converserà con Peppe Vessicchio, mentre Rosa Martirano leggerà alcuni passi del libro, dando, in parte, alla serata anche il carattere del reading.

La presenza d Peppe Vessicchio a Cosenza non si limiterà al solo appuntamento del Rendano. Il Direttore d’orchestra è atteso il giorno dopo, il 25 maggio, all’Università della Calabria. Qui terrà un seminario sulle recenti tecniche di coltivazione di ortaggi in serra con il solo uso di musica e stimoli frequenziali, in via di approfondimento anche per il vino, i formaggi ed altri alimenti con una vera e propria “vita” molecolare.

Commenta

loading...