Una nuova estate creativa sul Lungofiume. In arrivo 25 artisti nelle residenze BoCs Art · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Una nuova estate creativa sul Lungofiume. In arrivo 25 artisti nelle residenze BoCs Art

Print Friendly, PDF & Email

COSENZA – E’ il decimo gruppo di artisti quello che la città di Cosenza sta per ospitare nell’ambito del progetto BoCs Art, nato con l’Amministrazione Occhiuto, che il 17 giugno inaugura la terza estate delle residenze artistiche sul lungofiume.

In venticinque sono stati selezionati e invitati dall’Associazione Culturale “I Martedì Critici”, partner del progetto, nelle persone del Direttore Artistico Prof. Alberto Dambruoso e della Curatrice Associata Dott.ssa Annalisa Ferraro. La permanenza di questo gruppo nelle residenze, che nelle fasi precedenti hanno già accolto oltre 220 artisti, si protrarrà sino ai primi di luglio ed avrà il supporto logistico e organizzativo dell’Associazione di promozione sociale Raku. L’area BoCs Art, che ha appena salutato gli architetti e gli studenti che hanno preso parte al progetto LandWorks 2017, tornerà dunque ad essere residenza artistica e per ventuno giorni anche abitazione, area di lavoro e atelier.

Si tratterà, come è stato per le precedenti, di una sessione eterogenea, in cui gli artisti si muoveranno tra pittura e scultura, fotografia e video arte, tra performance e installazioni, tra tecnologia e tradizione. Il loro lavoro sarà a vista sulla città, grazie alle alte vetrate che consentiranno a curiosi e appassionati di osservare tutti i momenti della creazione artistica, dall’ideazione alla realizzazione.

Al termine della residenza, il 7 luglio 2017, durante la serata di finissage, gli artisti, in compagnia e con il supporto dell’Associazione Culturale I Martedì Critici, presenteranno le loro opere all’Amministrazione comunale e quindi alla città. I lavori eseguiti, così come è accaduto per gli altri, resteranno a Cosenza per entrare a far parte del patrimonio artistico del futuro Museo di Arte Contemporanea, contribuendo ad accrescere la sua già ricca collezione.

Gli artisti partecipanti a questa prima sessione 2017 del progetto BoCs Art sono: Antonio Conte, Fabio Mariani, Donato Marrocco, Gianluca Quaglia, Franco Losvizzero, Marco Victor Romano, Pamela Pintus, Bruno Cerasi, Fabrizio Cicero, Romina Bassu, Germano Serafini, Susanne Kessler, bMotion Collective, Alessandro Calizza, Alessandro Brighetti, Alessandra Porfidia, Valentina Vannicola, Sara Lovari, Sonia Andresano, Arianna De Nicola, Emanuela Barilozzi Caruso, Alessandra Atzori, Alessia Panfili, Lulù Nuti.

pubblicità

loading...