Tripudio per il debutto di Notre Dame De Paris allo Stadio San Vito di Cosenza trasformato in un gran teatro sotto le stelle! · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Tripudio per il debutto di Notre Dame De Paris allo Stadio San Vito di Cosenza trasformato in un gran teatro sotto le stelle!

COSENZA – Si è conclusa con una interminabile standing ovation la prima serata di “Notre Dame de Paris”, la celeberrima Opera dei Record di Riccardo Cocciante prodotta da Clemente e David Zard, allo Stadio San Vito/Gigi Marulla di Cosenza, trasformato per l’occasione in un grande teatro sotto le stelle. Oltre tremila persone hanno gremito platea e spalti della tribuna Ovest, frontali all’immenso palcoscenico. Cori, applausi, emozioni, una serata da incorniciare che si è conclusa con l’inatteso fuori programma del cast sceso tra il pubblico per foto, selfie e autografi, per la gioia incontenibile di tutti.

Pubblico visibilmente incantato, affascinato da musica, scenografie, bravura di tutti: attori, cantanti, ballerini, acrobati e tecnici. L’alchimia di questo spettacolo, con la grandiosità di un allestimento davvero unico e sensazionale, ha sedotto e contagiato di emozioni anche Cosenza, dove è arrivato per la prima volta; certamente l’ultima in Calabria, visto che il tour durato quindici anni si chiuderà definitivamente a settembre a Verona.

In mattinata, nella Sala della Rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, sede del Comune, l’ Opera è stata premiata dal promoter Ruggero Pegna e dall’assessore ai Grandi eventi Rosaria Succurro con il “Riccio d’Argento” del celebre orafo crotonese Gerardo Sacco, premio ai Migliori Live d’Autore di “Fatti di Musica”, la trentunesima edizione del Festival-Rassegna del Miglior Live nazionale e internazionale diretta da Pegna, come “Migliore Produzione di Opera Musicale moderna di sempre e per il successo internazionale”.

Stasera e domani sera, con inizio alle ore 21.30, altri due spettacoli. I biglietti saranno disponibili fino all’inizio di ciascun spettacolo online al sito www.ticketone.it, nei punti vendita e presso la biglietteria dello stadio aperta dalle ore 17.30 in poi e domenica anche dalle ore 10.30 del mattino.

I cancelli 9, 10, 12, 13 e 14, che saranno aperti al pubblico a partire dalle ore 20.00, sono quelli del lato “Campo Scuola”, tra via degli Stadi e viale Magna Graecia, dove sarà attiva anche la biglietteria.

Per agevolare i collegamenti con lo Stadio San Vito-Marulla nelle tre serate dello spettacolo, l’Amministrazione comunale ha istituito tre navette speciali dell’Amaco che trasferiranno gli spettatori da Piazza Giacomo Mancini allo Stadio.

Questa tappa cosentina organizzata da Ruggero Pegna è inclusa nel programma di “Fatti di Musica Radio Juke Box 2017” ed ha il Patrocinio dell’Assessorato comunale ai Grandi Eventi, oltre a far parte dle programma in concorso al bando per Grandi Festival della Regione Calabria, annualità 2017.

“Ringrazio l’assessore Rosaria Succurro – ha affermato Ruggero Pegna – per aver seguito personalmente ogni fase burocratico-organizzativa e l’ingegnere del Comune Pietro Filice, collaborazioni davvero preziose. Sono molto contendo della prova di grande organizzazione dimostrata ancora una volta dalla mia struttura, composta da eccezionali professionisti che dirigo e ho selezionato in oltre trent’anni di eventi unici. Mi attendo da Cosenza una grande risposta anche per i due spettacoli conclusivi, che premi il mio sforzo di aver voluto anche qui quest’opera altamente impegnativa, con numeri da capogiro, sia in termini di costi sia di uomini e mezzi impiegati per il suo allestimento straordinario!”.

 

Commenta

loading...