Il TAR dichiara inammissibile il ricorso di Guccione contro l’adozione del PSC · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Il TAR dichiara inammissibile il ricorso di Guccione contro l’adozione del PSC

COSENZA – Il TAR Calabria ha respinto il ricorso del consigliere comunale Carlo Guccione contro l’Amministrazione comunale – che è stata rappresentata e difesa dall’avvocato Vittorio Cavalcanti – per l’adozione del Piano Strutturale Comunale e del collegato Regolamento Edilizio e Urbanistico, approvati con delibere, di Giunta prima e poi del Consiglio Comunale, nello scorso mese di giugno.

Il Tribunale Amministrativo Regionale ha dichiarato il ricorso inammissibile, a causa del difetto di legittimazione a ricorrere del consigliere del PD.

Guccione aveva fondato la legittimazione del ricorso sulla lesione del proprio diritto all’informazione ed all’ufficio a causa “dell’assenza della necessaria documentazione illustrativa e giustificativa delle modifiche apportate al PSC/REU”. Il TAR ha obiettato che “il vizio formale denunciato non ha menomato le prerogative di consigliere dell’istante, il quale risulta avere partecipato alla seduta consiliare del 29.06.2017, avendo avuto modo di ascoltare, in ordine al terzo punto dell’OdG (quello che qui interessa), la lettura della proposta della Giunta, la relazione illustrativa dell’assessore alla Pianificazione Urbanistica e l’illustrazione del piano attraverso slide dell’arch. Lutri. Lo stesso è inoltre intervenuto attivamente nel dibattito, manifestando il proprio dissenso in merito all’approvazione del piano e del regolamento”.

“Accogliamo con soddisfazione il pronunciamento del Tribunale Amministrativo – è il commento dell’assessore all’urbanistica Michelangelo Spataro. “Il Piano Strutturale comunale continua spedito nel suo iter verso la realizzazione di quegli obiettivi di rigenerazione urbana e riqualificazione degli spazi che, con la guida del Sindaco Occhiuto, stiamo perseguendo per un progetto di città realmente innovativo”.

Commenta

loading...