Alla Cittadella del Volontariato la presentazione del corto “Koi” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Alla Cittadella del Volontariato la presentazione del corto “Koi”

COSENZA – La Cittadella del Volontariato, appena inaugurata dall’Amministrazione comunale, ospita il primo evento in occasione della “Giornata mondiale della prematurità”.

È organizzato dalle associazioni CiaoLapo onlus, MammacheMamme e dal Gruppo AMA Parole in ConTatto che il 17 novembre, alle ore 17, presentano una video conferenza sui temi della prematurità e dei lutti correlati, con il patrocinio del Comune di Cosenza, del Comune di Rende, dell’Ordine Psicologi Calabria, dell’Associazione Insieme per Crescere e dell’Associazione Partecipa Azione Onlus. Durante l’evento verrà presentato in anteprima nazionale (contestualmente ad alcune altre città italiane) il corto KOI, che racconta l’esperienza di lutto in Terapia Intensiva Neonatale dal punto di vista dei padri. Perché i padri e il lutto, a prima vista, sembrerebbero essere due rette parallele; laddove le madri hanno a disposizione fiumi di parole e di lacrime, i padri restano al margine. Travolti dallo stesso fiume di dolore, credono di non poterselo permettere. Non è un caso che là dove siano proposti supporti psicologici, questi spesso vengano offerti soltanto alle madri. Come non è un caso che molti padri siano stati congedati da tutti con esortazioni ad essere forti per le loro compagne. Perché spesso le voci dei padri sono silenziate dalla nostra cultura e relegate ai margini dell’esperienza luttuosa. Ecco perché Koi è un progetto ambizioso: perché vuole dare voce a chi non ha parole (il neonato prematuro che muore) e dare voce a chi le parole non le trova (il padre in lutto).

La partecipazione all’evento è gratuita. Per info: info@mammachemamme.org o gama-cosenza@ciaolapo.it.

Commenta

loading...