Contro le droghe e l’alcol. Tra le strategie di prevenzione anche un camper itinerante · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Contro le droghe e l’alcol. Tra le strategie di prevenzione anche un camper itinerante

COSENZA – La prevenzione viaggia a bordo di un camper. È una delle attività che l’Amministrazione comunale, attraverso l’assessorato all’educazione guidato da Matilde Spadafora Lanzino ed il settore collegato, sta portando avanti per dire NO alla droga e all’alcol.


Una campagna di prevenzione in collaborazione con “Il Delfino onlus” e l’ASP di Cosenza che, grazie alla disponibilità del direttore del Sert Roberto Calabria, mette a disposizione la struttura mobile che venerdì 1° dicembre, dalle 20 a mezzanotte, sosterà in via Alimena, luogo di ritrovo serale per moltissimi giovani. A bordo del camper i responsabili del centro ‘Il Delfino’ che, con il supporto dei loro volontari, parleranno con i ragazzi e distribuiranno una brochure informativa, dal claim “Facci una X”, sui danni causati dalle droghe, e dei kit con etilometro per la misurazione del tasso alcolemico. Nella settimana successiva, il camper si sposterà a Santa Teresa, luogo della movida cosentina.
Si tratta di un’azione sinergica tra istituzioni basata sull’idea che un approccio diretto ai giovani può risultare più efficace nel contrasto all’uso di sostanze stupefacenti, fenomeno dal quale Cosenza non è affatto esente, e che riguarda anche i giovanissimi. L’iniziativa del camper si inquadra in un progetto complessivo che vede anche la diffusione in città di manifesti dedicati alla pericolosità di cannabis, cocaina e all’abuso di alcol. Inoltre, ‘Il Delfino’ sarà presente in sei scuole cittadine con un progetto psicoeducazionale che prevede un’informativa chiara e diretta sulla pericolosità delle sostanze e che produrrà delle rilevazioni statistiche

Commenta

loading...