Si arricchisce il patrimonio arboreo della città. Iniziata la piantumazione di 500 nuovi alberi · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Si arricchisce il patrimonio arboreo della città. Iniziata la piantumazione di 500 nuovi alberi

COSENZA – E’ partita la fase operativa della campagna, promossa dall’Amministrazione comunale e, in particolare dall’Assessorato alla sostenibilità ambientale guidato da Carmine Vizza, volta ad arricchire il patrimonio arboreo della città.
Sono in tutto 500 i nuovi alberi (in prevalenza aceri e querce) che, entro il mese di gennaio del 2018, saranno messi a dimora in tutto il territorio cittadino. Per i primi 250 la fase della piantumazione è cominciata questa mattina, ad opera delle Cooperative comunali del verde pubblico, e si concluderà nei prossimi giorni. La messa a dimora dei nuovi alberi interesserà inizialmente il Viale Parco, viale Magna Grecia, l’interno della Città dei Ragazzi, il Vallone di Rovito e l’area di via Popilia.
La fase successiva partirà a gennaio prossimo ed interesserà ulteriori aree della città.
“La piantumazione di 500 nuovi alberi – ha sottolineato l’Assessore Carmine Vizza – si inserisce nel solco della continuità delle politiche ambientali portate avanti dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Mario Occhiuto e che vedono la nostra città attestarsi in ottima posizione nelle classifiche nazionali. La nostra azione, volta ad incrementare il patrimonio arboreo della città – ha proseguito Vizza – è strettamente collegata alle buone pratiche dell’Amministrazione comunale che pongono al centro dell’attenzione la salute dei cittadini come bene comune. In questa direzione va, infatti, la rivitalizzazione degli spazi urbani, a partire dai parchi, obiettivo che sarà perseguito, a breve, con la realizzazione a Cosenza del più grande Parco Benessere d’Italia. A tutto questo – ha concluso l’Assessore Vizza deve aggiungersi l’impegno del Comune per promuovere l’importanza del verde e per contrastare le emissioni di CO2, l’inquinamento dell’aria e prevenire il rischio idrogeologico e la perdita di biodiversità. Con la messa a dimora dei nuovi alberi abbiamo compiuto un primo passo verso la piena ottemperanza della nostra Amministrazione alla legge che obbliga i Comuni sopra i 15.000 abitanti a piantare un albero per ogni bambino registrato all’anagrafe o adottato”.

Commenta

loading...