Cosenza raccoglie la sfida di Cartoniadi, le olimpiadi della raccolta differenziata. D’Ippolito «Un ulteriore premio al nostro senso civico” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cosenza raccoglie la sfida di Cartoniadi, le olimpiadi della raccolta differenziata. D’Ippolito «Un ulteriore premio al nostro senso civico”

COSENZA – Una gara a chi in un mese raccoglie la percentuale maggiore di carta e cartoni. E’ tutta calabrese la sfida lanciata da Comieco, le “Cartoniadi”; a contendersi il podio sono infatti le cinque città capoluogo più Lamezia che, fino al 31 dicembre, dovranno darsi particolarmente da fare nella raccolta di carta e cartoni.

Si sa che Cosenza sta già conseguendo ottimi risultati nella raccolta differenziata, in particolare per carta e cartone siamo attestati su una percentuale del 57%. “Possiamo e dobbiamo fare di più” – fa il tifo per la sua città il consigliere Giuseppe d’Ippolito. “Sappiamo che a Cosenza il servizio di raccolta differenziata è tra i migliori della regione – aggiunge – e allora ben vengano queste ‘sfide’, come ulteriore sprone ai cittadini virtuosi, come rinnovato invito ai più scettici a fare la raccolta differenziata”.

“Dato di non poco conto – conclude d’Ippolito – è che la vittoria porterà a Cosenza un premio di 30mila euro ed il Comune dovrà investirli in opere, servizi e iniziative per il territorio”.

Commenta

loading...