Cosenza, la Rete Urbana Antiviolenza aderisce alla manifestazione "Marielle presente" | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Cosenza, la Rete Urbana Antiviolenza aderisce alla manifestazione “Marielle presente”

COSENZA – Anche la Rete Urbana Antiviolenza aderisce alla manifestazione cittadina “Marielle presente” del prossimo ventotto marzo alle 17,30 che dalla libreria Feltrinelli su corso Mazzini arriverà sino a piazza XI Settembre.

Promossa dal movimento omonimo l’iniziativa nasce all’indomani dell’eccidio di Marielle Franco, attivista brasiliana che ha pagato con la propria vita l’essersi battuta per i diritti dei più deboli.

“Nera, femminista, attivista: Marielle è stata barbaramente uccisa perché rea di aver denunciato le condizioni di vita disumane delle favelas”: così la nota della RUA che prosegue: “La voce della consigliera comunale, però, non si è spenta: è la nostra voce, quella che ci farà scendere in piazza a manifestare affinché il silenzio non avvolga il nostro diritto ad esprimerci e ad autodeterminarci ad ogni latitudine.”

“Crediamo -conclude la Rete Urbana Antiviolenza- che momenti d’incontro come questo siano necessari per la nostra comunità. La riflessione su tali temi deve investire la politica  così come la società civile e i movimenti: solo così possiamo impedire che ad altre Marielle sia negato il diritto inalienabile a denunciare ogni sopruso, a difendere i diritti delle donne e degli emarginati.” Invitiamo, dunque, tutte e tutti a partecipare numerose e numerosi al corteo.”

Alla fine della manifestazione sarà allestito un punto di raccolta firme per chiedere l’istituzione di una commissione di inchiesta in Brasile.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità