Denunciate due donne per aver sfruttato neonati per accattonaggio · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Denunciate due donne per aver sfruttato neonati per accattonaggio

Print Friendly

polizia_arresto_1COSENZA – Nella giornata del  29  giugno, due donne rom,  sono state denunciate dal personale della Squadra Volante  per aver sfruttato  due neonati in  una azione di accattonaggio.

Personale della Squadra Volante, nel transitare in una via del centro cittadino, ha notato le due donne che, sotto il sole rovente, chiedevano l’elemosina ai passanti, tenendo in braccio i neonati.

Gli operatori accompagnavano le donne in Questura per identificarle, richiedendo altresì l’intervento del personale medico del  118  al fine  di sottoporre  a visita i due  neonati  che risultavano  essere in buona salute.

Le due donne fermate  venivano identificate per: C. L. di anni 24 , e L. L.  di anni 20, di nazionalità romena e,  dopo gli accertamenti di rito,  venivano deferite all’Autorità Giudiziaria  per maltrattamento di minori e accattonaggio con l’aggravante dell’impiego di minori.

pubblicità

loading...