Intervenuta anche la Protezione civile del Comune di Cosenza martedì scorso durante la protesta degli LSU/LPU · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Intervenuta anche la Protezione civile del Comune di Cosenza martedì scorso durante la protesta degli LSU/LPU

palazzo-dei-bruzi_comune_cosenzaCOSENZA – Fra gli aiuti che sono stati prestati, c’è anche l’aver favorito il transito a donne incinte e persone anziane ed ammalate scortandole fino al pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata in quanto colte da malore a causa del forzato blocco nelle loro macchine, fra l’altro con temperature di nuovo alte.

Si tratta di uno dei servizi svolti martedì scorso dalla Protezione civile del Comune di Cosenza, che era stata sollecitata dalla Prefettura per offrire soccorso agli automobilisti fermi sul tratto autostradale nei pressi di Cosenza, dove la protesta sindacale degli LSU/LPU per quasi tutto il giorno non ha consentito il transito a chi stava viaggiando e si è così ritrovato impossibilitato a muoversi.

La Protezione civile di palazzo dei Bruzi ha operato per alleviare i disagi dal mattino fino al pomeriggio, distribuendo circa 2mila bottigliette d’acqua, coadiuvata da un’associazione di volontariato del vicino Comune di Mendicino. Sono stati percorsi a piedi diversi chilometri dell’autostrada Sa-Rc del tratto bruzio, dando supporto a chi necessitava.

Il Comune di Cosenza è dunque risultato parte attiva nella risoluzione delle problematiche che si sono verificate.

Commenta