Cosenza, la Polizia di Stato effettua controlli agli esercizi pubblici nel centro · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cosenza, la Polizia di Stato effettua controlli agli esercizi pubblici nel centro

Print Friendly, PDF & Email

Polizia di StatoCOSENZA – E’ da diverso tempo che personale della Polizia di Stato in servizio presso la Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, coadiuvato da personale del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale”, tecnici del Dipartimento provinciale A.R.P.A.Cal e personale della locale Polizia Municipale, sta effettuando controlli agli esercizi pubblici nel centro cittadino del Capoluogo, tesi ad accertare violazioni amministrative.

In tale ambito, nei giorni scorsi ha effettuato una serie di rilevamenti fonometrici nei pressi di un locale bar sito nei pressi di Piazza Santa Teresa, in occasione di un programma “karaoke”, svoltosi in ore serali, rilevando valori fonometrici non regolari, per i quali venivano deferite n. 3 persone all’A.G. competente.

Infatti, nei decorsi giorni erano pervenute numerose segnalazioni dai residenti della zona, che lamentavano intollerabili livelli di emissioni sonore, tali da impedire il normale riposo notturno delle persone.

Le misurazioni effettuate all’interno delle abitazioni adiacenti al locale ove si svolgeva la manifestazione musicale consentivano di accertare che la rumosità proveniente dal locale pubblico non poteva ritenersi accettabile, poiché all’interno delle abitazioni medesime, ad infissi chiusi, i valori registrati superavano i limiti di legge.

Le tre persone che il personale operante deferiva all’A.G., due delle quali, P.D. di anni 35, ed E.D. di anni 30, erano, rispettivamente, titolare e contitolare dell’esercizio pubblico; mentre la terza persona, C.L. di anni 25, veniva anch’essa segnalata perché collaborava all’organizzazione della serata di karaoke anche con l’uso di apparecchiature di sua proprietà.

pubblicità

loading...