Abusivismo, sequestrato piazzale scuola nel cosentino · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Abusivismo, sequestrato piazzale scuola nel cosentino

LUZZI (COSENZA) – L’area all’interno del piazzale della scuola elementare di Serra Civita, nel comune di Luzzi, è stata sequestrata dai carabinieri forestale, che hanno anche denunciato con l’accusa di abusivismo amministratori e responsabili comunali di settore.
Il sequestro è stato fatto a seguito di un controllo dal quale è emerso che all’interno del piazzale erano in corso lavori edili da parte di dipendenti temporanei dell’ente per la realizzazione di un manufatto e di una platea in cemento.
Dai documenti esaminati è emerso, però, che i lavori disposti dall’Amministrazione comunale avrebbero dovuto proseguire con la realizzazione di una fontana. L’intervento, per il quale non sarebbe stata prodotta alcuna progettazione o autorizzazione, era in corso su un’area di circa 300 metri quadri sottoposta a vincolo idrogeologico e ricadente in una zona dichiarata sismica

Commenta