Partenza sprint per LungoFiume Boulevard 2015 · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Partenza sprint per LungoFiume Boulevard 2015

Print Friendly, PDF & Email

pubblico_al_lungofiume_boulevard_1COSENZA – Dal 2 luglio i concerti di Stevie Biondi e Zona Briganti, il cabaret di Dodo. E il 4 luglio si popolano i Box Art.

Secondo weekend di LungoFiume Boulevard, edizione 2015. L’intrattenimento estivo sul parco fluviale non si ferma mai ma, da giovedi a domenica, nella pausa dagli impegni di lavoro, si concentrano gli spettacoli di maggiore richiamo anche per le famiglie e non soltanto per i giovanissimi che possono permettersi di tirar tardi tutte le sere.

E allora vediamo cosa ci attende sul Lungo Fiume a partire da domani, giovedì 2 luglio: la voce calda di Stevie Biondi, nel suo Stevie Biondi Band Live @, alle ore 21. L’artista siciliano è diventato noto al grande pubblico per aver calcato diversi palcoscenici, nel 2011, insieme al più famoso fratello, Mario, e ai grandissimi musicisti che semore lo accompagnano. Da quella esperienza altre ne sono scaturite e lo hanno visto in alcuni casi da solista, duettare con Mario Biondi, in altri brani è stato corista. Nel 2013 decide di dedicarsi maggiormente alla sua carriera solista suonando nei locali, nelle piazze e nelle feste private del nord Italia, e non solo coi fidati Andrea “Satomi” Bertorelli e Michele Bianchi, ma anche con altre formazioni, in ogni caso sempre musicisti di grande spessore. A Cosenza, oltre alle special guest, il già citato Bertorelli alle tastiere e Jerry Popolo al sax, lo accompagna la sua band calabrese: Antonio Castrovillari (Chitarre), Silvio Ariotta (basso), Enzo Astone (batteria). La serata sul LungoFiume si prospetta piena di sorprese musicali: da pezzi inediti di Stevie Biondi a pezzi Di Gino Vannelli, a Barry White e Stevie Wonder in nuovi arrangiamenti. In più ci sarà uno spazio dedicato al grande Pino Daniele, con il quale Jerry Popolo ha avuto l’onore di suonare nel suo ultimo concerto del 31 dicembre scorso, in diretta su Rai1 da Courmayeur.

Nella stessa serata si esibisce l’attore comico Dado. Noto al grande pubblico per essere stato uno dei comici di punta della grande scuderia di Zelig Circus. Da quel palcoscenico milanese ci ha fatto divertire con il suo particolarissimo modo di fare satira sulle note di famose canzoni.

Venerdì 3 luglio, a partire dalle 21, Lungo Fiume Boulevard offre sui palchetti il dj set di Time Machine, il Cafè Libraire e la musica di Jins. Palco centrale alle 22 per Zona Briganti che presentano lo spettacolo musicale del tour 2015, “10 anni: l’animu canta”. Dieci anni di attività che sono stati 10 anni di musica, 10 anni di ricerca, di sperimentazione e di testimonianza. Fin dai primi concerti il gruppo ha avuto ben chiaro il suo obiettivo “essere portatori ed innovatori di una cultura radicata nel passato ma costantemente proiettata al futuro”. Il viaggio di Zona Briganti è un racconto della straordinaria grandezza dei sentimenti più intimi di un uomo e della sua terra. E’ il racconto del sud di un Italia che, patria di una civiltà millenaria fondata sull’amore per la cultura, oggi riconosce come tradizione tutto ciò che in passato è stata leggenda. Lo spettacolo su LungoFiume Boulevard sarà una sorta di diario che interseca il percorso musicale del gruppo con la memoria storica della propria terra.

Sabato 4 luglio, prima di tuffarsi nella musica, alle ore 21 ci sarà l’inaugurazione ufficiale dei Box Art, l’evento clou della serata. Come annunciato dal Sindaco Mario Occhiuto qualche giorno fa, nella presentazione alla stampa, i box art (che a Cosenza diventano BoCs Art) saranno animati da artisti nazionali e internazionali che si alterneranno creandovi le loro opere d’arte.

Musica sui palchetti con Pestum Musica, il Dj set di Joice e i Bitch Boys. Domenica 5 luglio, dalle 21, si presenta il libro “La parola all’arte” di Alberto Dambruoso. curatore del progetto di “Residenza artistica Cosenza 2015, e concerto di Unscrewed Rock.

Non dimentichiamo che quest’anno LungoFiume è anche baby, con area e attività riservate ai bambini. Dalle ore 18 alle ore 21, ogni giorno si realizzano laboratori, giochi e spettacoli. I protagonisti di questa settimana sono “Il cappellaio matto”, “Teatrino Clandestino Sud” e Joe Mannarino. Si segnala, infine, che LungoFiume è raggiungibile grazie ad un apposito servizio navetta che da Campagnano porta fino a piazza Giacomo Mancini (e ritorno).

pubblicità

loading...