Buone Feste Cosentine: gli appuntamenti del 19 dicembre · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Buone Feste Cosentine: gli appuntamenti del 19 dicembre

buone_feste_cosentineCOSENZA  – Il lungo pomeriggio di Buone Feste cosentine, nella giornata di sabato 19 dicembre, comincia da piazza dei Bruzi alle ore 15.30, luogo di raduno per quanti vorranno partecipare allo speciale 5 sensi di marcia “Misteri di Alarico”.

Partendo dalla vicenda storica si sviluppa un itinerario, guidato dal cantastorie William Gatto, alla scoperta ‘fantasiosa’ degli indizi che Alarico potrebbe aver lasciato sul territorio. “L’obiettivo è quello di valorizzare e riscoprire, in modo alternativo, il patrimonio monumentale e storico della città di Cosenza” – ci dice Simona De Carlo, responsabile dell’Associazione APT “Città di Cosenza” che organizza il trekking con il Comune.

“I partecipanti potranno mettere alla prova le proprie abilità superando prove pratiche e imparando aspetti meno conosciuti della città, il tutto all’interno di una cornice tra il ludico e lo scientifico”. Durante il percorso si visiteranno i suggestivi quartieri del centro storico, si troveranno alcuni indizi nelle botteghe artigiane site in Via degli Orefici, per concludere l’iniziativa con una degustazione a base di suino nero e tartufo del Pollino presso l’enoteca provinciale. Per restare in tema, alla Confluenza si ripropone il mapping su Alarico alle ore 18.30.

Al Museo dei Brettii e degli Enotri alle ore 18 chiude la XVI Stagione concertistica internazionale Autunno Musicale. “Jesce sole”, è il concerto per soprano e chitarra, la voce è di Valentina Mastrangelo, la chitarra è di Francesco Langone.

Sull’isola pedonale, senz’altro suggestiva in piazza Kennedy alle ore 18.00 la performance di danza aerea di Tonia Migrone, che su una struttura di sei metri realizzerà le sue evoluzioni tra tessuti e trapezio. Occhi puntati sulla scalinata di Via Arabia alle ore 18.30 per lo spettacolo delle fontane ‘danzanti’.

La serata teatrale registra intanto l’annullamento del Gran Galà “Omaggio a Nureyev”, che era previsto al teatro Rendano. Il cinema Ialia-Teatro “A. Tieri” alle ore 20.30 propone il musical “Rinaldo in campo”, presentato dall’Associazione Skanderbeg. La Fondazione Casa S. Francesco d’Assisi dei Frati Cappuccini di Cosenza apre il cartellone delle manifestazioni organizzate per le festività natalizie. Nel salone-teatro del Convento SS. Crocifisso alle ore 20.30 la compagnia teatrale “I Monachellari” di Dipignano presenta la commedia dialettale “Il Melo, il Pero, il Pesco”. Lo scopo della serata è quello di sostenere la Mensa della Carità di CSF, che quotidianamente ospita a pranzo e a cena, oltre 120 poveri della città e dei paesi vicini, attraverso la donazione di generi alimentari da parte dei presenti.

In piazza Duomo alle ore 21.30 il primo dei quattro concerti – Inna Raise-Tribute Bob Marley & The Wailers – racchiusi nell’hashtag #tiricordipiazzaduomo, iniziativa inedita, che nasce per Buone Feste Cosentine 2015/2016 grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale che ha sposato il progetto. Gli appuntamenti, organizzati a Piazza Duomo dalle associazioni Be-Alternative Eventi e Mk Live, vogliono proseguire anche dopo il periodo natalizio per far rivivere la piazza antistante la Cattedrale, ri-farne punto d’incontro e centro della “movida” cosentina.

Al Villaggio degli Elfi, nella vecchia villa comunale, dalle ore 15.30 cominciano le attività con il laboratorio di pasta di sale; per i meno pigri attività di sport naturalistico e gare di orienteering mentre l’appuntamento quotidiano con il cinema d’animazione prevede la proiezione di “Rio 2 – Missione Amazzonia”.

Proseguono ai Mercatini di Natale le iniziative i collaborazione con le scuole della città. Alle ore 16.00, si esibisce il Coro di voci bianche “Suavis Concentus” dell’Istituto Comprensivo di via Negroni.

Commenta

loading...