Natale: le chiusure e aperture delle strutture comunali. Tutte le iniziative turistiche delle festività, fino a domenica 27 dicembre · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Natale: le chiusure e aperture delle strutture comunali. Tutte le iniziative turistiche delle festività, fino a domenica 27 dicembre

Print Friendly, PDF & Email

scopri CosenzaCOSENZA – Domani, giovedì 24 dicembre, vigilia di Natale, gli uffici comunali resteranno chiusi come nelle giornate di Natale, Santo Stefano e di domenica 27 dicembre, per riaprire lunedì 28 dicembre.

Il Museo dei Brettii e degli Enotri riaprirà, invece, sabato 26 dicembre, giorno di Santo Stefano e sarà aperto anche domenica 27 dicembre. Sia sabato 26 che domenica 27, il Museo diretto da Marilena Cerzoso, osserverà l’orario ordinario: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.30. Lunedì 28 dicembre osserverà, invece, il consueto turno di chiusura.

Il Castello Svevo sarà aperto domani, 24 dicembre dalle 9.30 alle 13.00, il giorno di Natale dalle 16.00 alle 20.00) e a Santo Stefano dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30.

I punti informativi del Chiostro di San Domenico e di Piazza 11 Settembre saranno aperti domani, giovedì 24 dicembre dalle 10.00 alle 17.00. Resteranno chiusi, invece a Natale e il 26 dicembre per riaprire domenica 27 dicembre, secondo i consueti orari (Piazza 11 settembre dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 e San Domenico dalle 10.00 alle 17.00).

Anche nei giorni di chiusura di Natale e Santo Stefano sarà comunque assicurato il servizio informazioni turistiche e prenotazione dei tour e delle altre iniziative previste durante le festività, al numero telefonico dedicato (328.1754422) o all’indirizzo mail [email protected] .

E sono proprio i servizi turistici a non fermarsi durante le festività di Natale e di fine anno. Sono tante, infatti, le iniziative previste in questi giorni dall’Amministrazione comunale, nell’ambito del programma di “Buone Feste cosentine” promosso dall’Assessorato al turismo e agli eventi guidato da Rosaria Succurro. Iniziative rese possibili grazie al prezioso contributo dell’Associazione di Promozione Turistica “Città di Cosenza”, coordinata da Simona De Carlo.

“Il servizio di accoglienza turistica offerto dall’Amministrazione comunale per far apprezzare, attraverso i percorsi a bordo del bus scoperto, le eccellenze artistico- culturali che la città è in grado di offrire, con la sua storia e le sue tradizioni – sottolinea l’Assessore Rosaria Succurro – è uno dei fiori all’occhiello della nostra Amministrazione. Lo dimostra l’incremento dei flussi turistici verso la nostra città e l’apprezzamento che “ScopriCosenza” ha raccolto da quando è stato istituito. Per tutte queste ragioni abbiamo voluto riservare, anche durante le festività di Natale e di fine anno un ricco calendario di eventi, con una serie di itinerari turistico – culturali supportati da guide specializzate e che condurranno i visitatori alla scoperta del nostro patrimonio storico, tra presepi artistici e viventi, luminarie natalizie e luoghi di particolare suggestione”.

Una prima visita guidata è quella in programma domani, giovedì 24 dicembre, alle ore 10.30 con partenza da Piazza dei Bruzi, a bordo del bus scoperto. Si tratta di una iniziativa a pagamento che prevede la visita dei Presepi ubicati nel Centro Storico di Cosenza (nella Chiesa di San Francesco di Paola e nella Chiesa di San Francesco d’Assisi). A seguire, visita al museo MAM con la mostra “Il presepio: Storia di Vita”.

Subito dopo i partecipanti si recheranno in visita al Castello Normanno Svevo. Conclusione prevista alle ore 13,00.
L’itinerario sarà ripetuto, sempre a pagamento, sabato 26 Dicembre con partenza a bordo del bus scoperto, sempre alle 10.30, da Piazza dei Bruzi.

L’itinerario toccherà prima il Castello Svevo, poi i presepi delle Chiese di San Francesco di Paola e di San Francesco d’Assisi per concludersi alla mostra dei presepi del MAM (Museo delle Arti e dei Mestieri della Provincia).

Il giorno di Santo Stefano l’itinerario sarà programmato anche nel pomeriggio , alle 15,30 con partenza sempre da Piazza dei Bruzi a bordo del bus scoperto. I partecipanti a questo tour pomeridiano potranno apprezzare in più, oltre al Castello e ai presepi delle Chiese, il Presepe Vivente di Piazzetta Toscano dove più di trenta figuranti animeranno una ideale Betlemme riportandoci al tempo della nascita di Gesù ( durante la visita sono previste anche delle piccole degustazioni).

La visita si concluderà assistendo al mapping su Alarico alla confluenza dei fiumi Crati e Busento, con immagini dagli effetti speciali che contribuiranno a rendere spettacolare la ricostruzione della storia del Re dei Goti. Conclusione prevista per le ore 19.00.

Ma le iniziative turistiche non si esauriscono qui. Domenica 27 dicembre, in programma la collaudatissima iniziativa “Cinque sensi di marcia”, altro punto di forza dell’Assessorato al turismo guidato da Rosaria Succurro e dell’Associazione di promozione turistica “Città di Cosenza” coordinata da Simona De Carlo ed alla quale un decisivo contributo è dato anche da Paola Morano, responsabile escursioni della stessa Associazione cui si deve l’ideazione e l’elaborazione dell’itinerario. Significativo anche l’apporto dell’Associazione “Cosenza Autentica” di Giulio Melicchio.
Tema dei “Cinque sensi…” di domenica 27 dicembre è “A spasso tra i presepi”.

Quella legata al Natale è in genere l’edizione più seguita del trekking urbano. La presenza di numerosi presepi artistici, collocati in diverse chiese della città, diventa la maggiore attrazione per chi si sente fortemente legato alle tradizioni. Il ricco programma prevede la visita al Mam ( Museo delle Arti e dei Mestieri) dov’è esposta la III Mostra presepistica ” il Presepio:Storia di vita”, realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Amici del Presepio. Inoltre, si visiterà il tradizionale presepe Vivente in piazzetta Toscano, organizzato dal Comitato per la salvaguardia del centro storico. Non mancheranno i momenti musicali, con l’esibizione del Coro e l’Orchestra di fiati “ Gli Ottoni” del Liceo Musicale “Lucrezia Della Valle” di Cosenza.
I partecipanti si ritroveranno alle ore 15.30 in Piazza dei Bruzi.
Queste le tappe del percorso di trekking urbano:
Chiesa di San Gaetano -Visita presepe artistico;
Chiesa San Francesco di Paola – Visita presepe artistico;
Chiesa San Francesco D’Assisi-Visita Presepe artistico monumentale (incontro con chi ha realizzato il presepe);
Mam ( Museo delle Arti e dei Mestieri) : Visita alla III Mostra Presepistica ”Il Presepio: Storia di Vita”;
Chiesa Cattedrale : “Little Christmas”, esibizione a cura del Coro polifonico diretto dal maestro Saverio Tinto e del gruppo strumentale “ Gli Ottoni” diretto dal maestro Massimo Perna, entrambi del Liceo Musicale “L. Della Valle”;
Piazzetta Toscano: Presepe Vivente;
Conclusione presso la Confluenza dei Fiumi dove si assisterà al Mapping su Alarico

Informazioni e prenotazioni: al punto informativo di Piazza XI Settembre o presso l’Ufficio Turismo di San Domenico, oppure chiamando al numero 328.1754422 o inviando una mail all’indirizzo [email protected] L’iniziativa è completamente gratuita.

pubblicità

loading...