Fiabe al Castello, alla scoperta delle fiabe calabresi di Letterio di Francia · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Fiabe al Castello, alla scoperta delle fiabe calabresi di Letterio di Francia

fiabe_al_castelloCOSENZA – Sarà ufficialmente presentata sabato 28 maggio alle ore 17.00 presso il Castello Svevo di Cosenza, la I edizione di Fiabe al Castello, iniziativa dedicata alla lettura e alla promozione delle antiche Fiabe e novelle della tradizione popolare calabrese, inserita nel programma #IlMaggioDeiLibri.

Interviene Bianca Lazzaro – traduttrice letteraria ed editor, dirige la progettazione dell’area narrativa e degli illustrati della Donzelli editore e coordina la realizzazione dei volumi della collana «Fiabe e storie». Bianca è curatrice del volume Letterio di Francia Fiabe e novelle calabresi – Donzelli Editore, Roma 2015, cofanetto con 2 vol. rilegati.

Presso il Castello Svevo di Cosenza, si terranno 5 giornate ispirate al prezioso volume di fiabe raccolte all’inizio del secolo scorso dal palmense Letterio di Francia, recentemente ripubblicato da Donzelli editore col titolo Fiabe e novelle calabresi.

Il pubblico conoscerà lungo il suggestivo percorso creato nelle diverse sale del Castello, la storia di uno dei massimi studiosi della novella italiana vissuto tra fine Ottocento e i primi anni del Novecento.

Sarà di scena il teatro di figura e d’immagine, la narrazione, la musica dal vivo e saranno in mostra le tavole originali delle illustrazioni dell’artista argentino Fabian Negrin (più volte Premio Andersen) che arricchiscono il volume delle fiabe edito da Donzelli.

Durante tutti i cinque giorni, il pubblico (oltre alle scuole prenotate per i laboratori con la cartapesta ispirati alle fiabe di Letterio) potrà accedere alla mostra interattiva e potrà godere degli spettacoli in calendario.

Nelle giornate del 26, 27, 28 e 30 Maggio, le scuole possono prenotare il percorso laboratoriale i gruppi assisteranno alla mostra interattiva delle illustrazioni, a un momento performativo sulla fiaba che dà il titolo al libro Re Pepe e il vento magico e la realizzazione in cartapesta di un Totem Gigante ispirato ai personaggi della storia.

Nel pomeriggio di Sabato e di Domenica invece (28 e 29 maggio), alle ore 18.00 è prevista in cartellone la PERFORMANCE TEATRALE della Compagnia Aiello, spettacolo suggestivo in cui attori e musicisti animeranno le fiabe più belle e rappresentative del volume.

Inoltre, in occasione dell’iniziativa, verrà proiettata una VIDEOINTERVISTA/DOCUMENTO a Vito Teti, storico e antropologo impegnato nel recupero delle tradizioni popolari e storiche del Mezzogiorno e autore del saggio introduttivo alle Fiabe del Di Francia. Ne risulterà un interessante documento che verrà proposto nella sala multimediale del Castello durante i giorni dell’iniziativa.

Ogni visita è un viaggio nel tempo alla riscoperta della fiabe e delle tradizioni calabresi, all’interno di un contesto magico come le mura del castello Svevo.

Commenta