La magia di GirodiBanda dal Salento arriva all’UniCal · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

La magia di GirodiBanda dal Salento arriva all’UniCal

girobanda_unical_2016_2ARCAVACATA DI RENDE (COSENZA) – Venerdì 30 settembre la magia di GirodiBanda arriva all’Università della Calabria (Campus di Arcavacata-Cs) in Piazza del Rettorato, dove la banda guidata dal Maestro Cesare Dell’Anna sarà protagonista di uno show emozionante e ricco di sorprese, che con le sue note calde e coinvolgenti, la cassa armonica, le luminarie e le suggestioni circensi degli artisti di strada esalterà il clima festivo della piazza, in uno spettacolo unico e suggestivo.

Sulla Cassa Armonica, il palco per eccellenza nel quale si esibiscono le bande Pugliesi, Cesare Dell’Anna, che è cresciuto e si è formato nella tradizione bandistica, riunisce la band balkan jazz Opa Cupa e la tradizionale banda da giro, insieme a alcune magnifiche voci, tra cui Fabi il Valles degli Spasulati, la cantante degli Opa Cupa Irene Lungo, Claudio Cavallo, Maria Mazzotta, Cristoforo Micheli, Talla.

Frutto di un lungo lavoro di ricerca sulla cultura e la musica del Salento, il progetto GirodiBanda è nato con l’intento di riscoprire e rendere attuale la musica popolare, ripercorrendo le influenze musicali che dalla musica bandistica e da quella tradizionale salentina arrivando fino alla musica balcanica, e mettendo in evidenza il ruolo fondamentale della banda nel favorire l’aggregazione sociale e l’avvicinamento alla musica “colta” anche da parte del grande pubblico.

La tradizionale musica da banda viene attualizzata e contaminata con il folk popolare e i ritmi delle fanfare dei balcani; nel repertorio le marce sinfoniche classiche del repertorio bandistico dei maestri E. Abate e N. Ippolito, con alcuni tra i brani più belli della tradizione popolare salentina e parte del repertorio del gruppo balkan-jazz Opa Cupa, il tutto fortemente influenzato da spunti improvvisativi e arrangiamenti per organico bandistico.

Commenta

loading...