A Cosenza l’anteprima della prima puntata di Braccialetti Rossi 3. ‘Davide’ e ‘Toni’ a Palazzo dei Bruzi · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

A Cosenza l’anteprima della prima puntata di Braccialetti Rossi 3. ‘Davide’ e ‘Toni’ a Palazzo dei Bruzi

cosenza_occhiuto_incontra_attori_toni_davide_braccialetti_rossiCOSENZA – Inizia col botto la nuova edizione, la 18esima, de “La scuola a cinema”, un appuntamento cult per le scuole di Cosenza e provincia che ogni anno aderiscono numerose al progetto che si realizza al cinema Citrigno, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Sul grande schermo, in anteprima nazionale, la prima puntata della terza stagione di “Braccialetti rossi”, la popolarissima fiction televisiva, che riparte in prima serata domenica 16 ottobre.

Come è nella filosofia della rassegna, nata tanti anni fa dall’idea di Giuseppe Citrigno, la proiezione è sempre accompagnata dall’incontro tra gli studenti e alcuni dei protagonisti. Due i ‘braccialetti’ che a Cosenza sono stati accolti dall’entusiasmo di centinaia di ragazzi, al grido di Watanka! (Coraggio!): Davide (Mirko Trovato) e Toni (Pio Luigi Piscicelli), entrambi legati alla Calabria, il primo per le origini catanzaresi del nonno, il secondo per aver scelto ormai da tempo di trascorrere la sua estate in una nota località del Tirreno cosentino.

Nel primo pomeriggio, nuovo bagno di folla, questa volta a Palazzo dei Bruzi dove li ha accolti il Sindaco Mario Occhiuto.

“E’ bello vedere tanti ragazzi nel Palazzo di Città, è bello vedere i giovani appassionarsi ad una fiction che affronta un tema così delicato come la malattia, che significa poi affrontare i propri limiti e le proprie paure” – è il primo commento del Primo Cittadino, in un Salone di Rappresentanza dove si respira emozione pura. “L’entusiasmo di questi ragazzi -è ancora Mario Occhiuto- è segno di come il messaggio di ‘Braccialetti Rossi’, che invita a non mollare mai ed insegna quanto l’amicizia e la solidarietà siano valori imprescindibili, trovi terreno fertile nel cuore delle giovani generazioni”.

Il benvenuto del sindaco di Cosenza va oltre ogni formalismo e ben volentieri Mario Occhiuto lascia che il suo ufficio si trasformi per un po’ in un set fotografico. Non si può lasciare andar via Davide e Tony senza una foto o un selfie ricordo con i giovani fan.

Commenta

loading...