A San Marco torna il Premio Toga “Lyda Amodei Scorza”, V edizione · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

A San Marco torna il Premio Toga “Lyda Amodei Scorza”, V edizione

premio_toga_san_marco_argentano_cs_2015SAN MARCO ARGENTANO (CS) – Si terrà lunedì 29 giugno, alle ore 17.30, la quinta edizione del “Premio TOGA”, dedicato alla memoria della signora Lyda Amodei Scorza, un ambito riconoscimento per il mondo della magistratura, istituito dal prof. Franco Scorza, Procuratore Generale della Repubblica, on. Corte di Cassazione.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Amministrazione comunale di San Marco, con il supporto dell’assessore con delega agli Affari legali, avv. Finisia Di Cianni, in collaborazione con la Biblioteca comunale “Emanuele Conti”. La significativa cerimonia si terrà nella sala consiliare di palazzo Santa Chiara.

Partecipano all’incontro l’Avv. Oreste Morcavallo, presidente dell’Ordine degli avvocati di Cosenza, Il capitano Giuseppe Sacco, comandante della Compagnia dei Carabinieri di San Marco Argentano, l’onorevole Giuseppe GiudiceAndrea, consigliere regionale.

La conclusione della manifestazione è riservata doverosamente all’ideatore del premio, il Giudice Franco Scorza.

Il “Premio TOGA” viene affidato a uno dei vincitori dei concorsi di magistratura, ogni qualvolta vengono banditi, con questa modalità di scelta:
1. viene assegnato ad uno dei vincitori, purché residente a San Marco Argentano;
2. mancando la prima eventualità, il premio viene assegnato ad uno dei vincitori, purché residente in uno dei comuni della provincia di Cosenza;
3. mancando le prime due eventualità, il premio viene assegnato ad uno dei vincitori, purché residente in uno dei comuni della regione Calabria.

Quest’anno il premio viene consegnato al Dott. Gaetano Laviola, proveniente da Amendolara, vincitore dell’ultimo concorso in magistratura.

Nella prima edizione è stato assegnato al giudice Maria Carmela Magarò di Rende, nella seconda edizione al giovanissimo giudice Marco Bilotta di Cosenza, nella terza edizione alla dott.ssa Giselda Stella e nella quarta alla dott.ssa Ermanna Grossi di Paola.

«Il Premio TOGA è stato istituito nel 2008 dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Mollo e dalla famiglia Amodei – Scorza. L’importante e originale evento, unico in Calabria e in Italia, rinnova ed esalta il tradizionale ruolo di promozione culturale della città di San Marco e la riconferma quale attenta interprete del supremo valore della giustizia. La cerimonia, oltre a rendere onore al vincitore del concorso, costituisce una valida occasione di riflessione sui temi della giustizia e della legalità. Ringrazio il giudice emerito dottor Franco Scorza, nostro cittadino onorario, per aver voluto che il Premio TOGA si tenesse proprio a San Marco, che è il paese natìo della sua mamma, la signora Lyda Amodei Scorza».

Commenta

loading...