GDF, due arresti per spaccio di droga grazie al fiuto di Ully · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

GDF, due arresti per spaccio di droga grazie al fiuto di Ully

gdfROSETO CAPO SPULICO (CS) – Continua l’attività nel settore della lotta al traffico e consumo di sostanze stupefacenti da parte dei finanzieri della Tenenza Gdf di Montegiordano, che hanno tratto in arresto due giovani e sottoposto a sequestro 126 grammi di marijuana confezionata in dosi, un bilancino di orecisione, 29 semi di canapa, 2 tritaerba, un essiccatoio artigianale e di materiale vario per il confezionamento.

Ancora una volta, teatro dell’operazione di servizio è stata la Statale 106 ionica all’altezza del comune di Roseto Capo Spulico, dove, alle prime ore del mattino, i militari hanno posto a controllo un’autovettura proveniente dalla vicina Puglia. Insospettiti dall’eccessivo ed ingiustificato nervosismo degli occupanti, nonchè dal aftto che i due non avessero alcun bagaglio al seguito, i finanzieri hanno richiesto l’intervento dell’unità cinofila e del cane a.d. “Ully”.

Grazie all’infallibile fiuto del pastore tedesco, i militari hanno trovato, nascosta sotto il sedile lato guida, una confezione contenente marijuana. Alla luce della quantità della sostanza e della particolare tipologia di confezionamento, sono state eseguite mirate perquisizioni domiciliari che hanno permesso di rinvenire altro stupefacente pronto per lo spaccio unitamente a materiale indispensabile per il suo confezionamento.

Sentito il parere del Pm di turno presso il Tribunale di Castrovillari, Giuliana Rana, entrambi i responsabili, O.S., calabrese di 24 anni e L.L., pugliese di 19 anni, sono statai posti agli arresti domiciliari presso la propria residenza per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

Commenta

loading...