“Res natalizie” a Mendicino, un ricco cartellone di spettacoli ed event · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

“Res natalizie” a Mendicino, un ricco cartellone di spettacoli ed event

mendicino_cosenza_res_natalizieMENDICINO (COSENZA) – L’Amministrazione comunale, guidata da Antonio Palermo, anche quest’anno ha organizzato un ricco cartellone di spettacoli ed eventi che consentiranno di trascorrere ore e giorni piacevoli nelle festività. “Res Natalizie”, questo lo slogan che per il secondo anno è stato utilizzato.

Oggi 23 Dicembre alle ore 18 è attesa l’inaugurazione del presepe artistico, vera e propria rappresentazione che da anni riceve consensi unanimi e folle di visitatori presso la chiesa di san Pietro.

A Natale al rione castello, ore 17.30, in scena il presepe vivente curato dall’associazione “La Ginestra” e dal circolo Pandosia ed alle 19 spettacolo con il concerto di Natale all’Auditorium.

Il 26 prevista l’esibizione in piazza Municipio di Elisa Brown e “The Hoppers” con un gospel spassoso e tutto da ascoltare.

Mentre il 27 alle 11 il rettore dell’Università “La Sapienza”, Eugenio Gaudio insieme al governatore della Calabria Mario Oliverio inaugureranno con il sindaco Palermo la nuova e attesa restaurazione della Filanda e del Museo dinamico della Seta intitolati proprio a Gaudio.

Alle 17.30 ancora il presepe vivente ed alle 18 al via la mostra del 130esimo anno Banda Musicale “Città di Mendicino”. Tradizioni,riti e cultura. “ Siamo soddisfatti per l’organizzazione e per la condivisone degli eventi. La presenza del rettore della Sapienza, del nostro governatore e, speriamo, la partecipazione dei cittadini fa sì che Mendicino festeggi appieno il clima natalizio e la comunità trovi momenti di collaborazione e gioia”, auspica il sindaco Palermo.

Infine l’evento più atteso: il 30 Dicembre, alle ore18 al parco degli Enotri, il sindaco illustrerà il resoconto di un anno di attività amministrativa. Sarà anche l’occasione di un brindisi di fine anno con gli amministratori, i dipendenti comunali e i cittadini tutti. “La conferenza di fine anno sarà una nuova occasione di incontro per la gente e tra la gente. Tutti potranno, ogni anno, rendersi conto delle cose fatte, dei progetti realizzati e della vita amministrativa senza alcun filtro. Una casa trasparente che rende noto quel che fa. Non accade ovunque e siamo orgogliosi anche di questo. Vi aspettiamo tutti a Mendicino, trascorreremo insieme momenti di devozione e festeggiamenti”, l’invito del primo cittadino insieme a tutta la squadra di governo.

Commenta

loading...