Dichiarazione del Sindaco di Zumpano Maria Lucente sull’emergenza neve e sulle zone isolate · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Dichiarazione del Sindaco di Zumpano Maria Lucente sull’emergenza neve e sulle zone isolate

Print Friendly, PDF & Email

Comune Zumpano (Cs) Palazzo ValentiniZUMPANO (COSENZA) – “Appena ricevuta l’allerta meteo dalla Protezione Civile, abbiamo immediatamente pubblicato, sulla pagina web del Comune, l’avviso alla cittadinanza.

Dalle 11.00 di ieri mattina, si è proceduto alla chiusura delle scuole, pemurandomi di accompagnare, anche personalmente, insieme all’assessore Roberto Filippelli, alcuni ragazzi a casa. Da quando la neve ha cominciato a coprire tutto, sono intervenute tre ruspe sulle strade principali, percorrendole ininterrottamente fino alle 21.00 di ieri sera.

Dalle 6.00 di questa mattina, uomini e mezzi sono ancora impegnati per liberare le vie secondarie. Preciso che la parte terminale di via Tommaso Campanella e il residence privato Bellaria, sono lottizzazioni private, presso le quali non è competenza del Comune intervenire. Compito essenziale è sempre quello di liberare le strade principali. I residence privati avrebbero dovuto farlo a proprie spese, ma in ogni caso i mezzi del Comune sono intervenuti lo stesso per consentire l’accesso stradale ai suddetti residence. Inoltre, alle persone in difficoltà – donne incinte e anziani – io e l’assessore Filippelli, abbiamo dato piena disponibilità personale ad intervenire, in caso di necessità, in qualsiasi ora della notte e del giorno con le nostre auto. Lo stato di disagio per l’abbondante nevicata è evidente in tutti i centri interessati, ma il Comune di Zumpano, considerando anche la particolare orografia del territorio, con contrade in zone interne impervie, dove si sono registrati i maggiori disagi fortunatamente risolti, ha messo in atto ogni mezzo disponibile per garantire alla cittadinanza la mobilità, comprese le zone private”.

pubblicità

loading...