Fermata bus SS18, no a strumentalizzazioni. Ferrari: “Da Di Natale vogliamo soluzioni, non appelli” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Fermata bus SS18, no a strumentalizzazioni. Ferrari: “Da Di Natale vogliamo soluzioni, non appelli”

sindaco_paola_ferrariPAOLA (COSENZA) – Fermata bus sulla SS 18, l’Amministrazione Comunale ha da tempo attivato con l’ANAS le procedure necessarie per individuare e cedere apposite aree per la realizzazione di spazi di sosta. L’intervento di Graziano Di Natale non solo arriva in ritardo, ma appare quanto meno inopportuno: dalla Provincia ci aspettiamo soluzioni e sostegno economico; non appelli. Sicurezza stradale, NO a strumentalizzazioni.

È quanto dichiara il Sindaco Basilio Ferrari intervenendo nel merito delle dichiarazioni del Consigliere Anziano, Presidente facente funzioni, affidate ad una nota stampa.

Leggo con interesse -dichiara il Primo Cittadino- l’appello lanciato attraverso il sito della Provincia di Cosenza dal Presidente Di Natale riguardo alle fermate autobus lungo la SS 18, nel territorio di Paola.

Sono necessarie alcune considerazioni. Per prima cosa l’appello, se pure bene accetto, risulta tardivo in quanto l’Amministrazione Comunale già da tempo ha attivato con l’ANAS, ente proprietario, le procedure necessarie alla cessione di apposite aree per la realizzazione di spazi di sosta. In secondo luogo -aggiunge- dalla Provincia attendiamo sostegno concreto in termini di risorse economiche per accelerarne la realizzazione e non già appelli.

Gli appelli -sottolinea Ferrari- è opportuno li lancino i cittadini, le associazioni ed altri soggetti portatori di interessi.

Il Presidente della Provincia deve trovare soluzioni e se mai concorrere concretamente alla realizzazione. Infine la sensazione che si voglia strumentalizzare la sicurezza di viaggiatori e studenti per fini personali, sminuisce il ruolo istituzionale. Rimaniamo in attesa di aiuti concreti (economici) prima dei proclami. Per l’attribuzione dei meriti -conclude- prima attendiamo il risultato.

Commenta

loading...