Due giornate dedicate alla protezione civile sul tirreno cosentino · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Due giornate dedicate alla protezione civile sul tirreno cosentino

A Cetraro e San Nicola Arcella, il 24 e 24 novembre, le associazioni Protezione Civile Belvedere 27 Mhz e Arcobaleno Pro Civitate SNA hanno promosso due giornate dedicate alla protezione civile.

Venerdì 24 novembre, alle 16.30, a Palazzo Del Trono di Cetraro, si terrà il convegno “Pianificazione, disabilità e disastri. Uniti per non rischiare” che sarà incentrato sul DGR 135/2015 e sulla mappa sinottica delle disabilità. Il convegno è promosso dalle associazioni Protezione Civile Belvedere 27 Mhz e Soccorso senza Barriere insieme a Fand e Fish Calabria.

Dopo i saluti del sindaco di Cetraro, Angelo Aieta, i lavori saranno introdotti da Cristina Vilardi, presidente dell’associazione Protezione Civile Belvedere 27 Mhz. Interverranno Gianfranco Pisano, presidente Soccorso Senza Barriere, Annamaria  Bianchi della Fish Calabria, Biagio Di Franco di Roggiano 13 e Maurizio Simone della Fand Calabria.

Sabato 25 novembre, a San Nicola Arcella, si terrà la Giornata del Volontariato organizzata dall’associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA. Alle 8 è prevista l’accoglienza del centro socio culturale F. Lo Schiavo, alle 9, invece, si terrà l’esercitazione di protezione civile con simulazione di evacuazione della scuola secondaria di primo grado di San Nicola Arcella. Alle 10.30 il Comune presenterà il Piano comunale di protezione civile.

Dopo i saluti di Barbara Mele, sindaco di San Nicola Arcella, interverranno Giuseppe Cervavolo e Valentina Aceto, redattori del Piano comunale di Protezione civile, Carlo Tansi, dirigente UOA Protezione civile della Regione Calabria, Gianfranco Pisano, presidente Soccorso senza Barriere e Gianfranco Forestieri dell’associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA. Alle 14.30 è prevista un’altra esercitazione di protezione civile con dimostrazione di primo soccorso relativo alla Mappa sinottica delle disabilità del Piano comunale di Protezione civile. La giornata si chiuderà con una messa.

Commenta

loading...