Leggenda di re Alarico, istituito il Comitato tecnico-scientifico · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Leggenda di re Alarico, istituito il Comitato tecnico-scientifico

rendering_museo_alarico_giornoCOSENZA – La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Mario Occhiuto, nella seduta di martedì 4 agosto ha deliberato l’istituzione del Comitato tecnico-scientifico e organizzativo di progettazione di programmi ed eventi turistico-culturali legati alla leggenda di re Alarico.

L’atto segue l’annuncio dello scorso febbraio in occasione di una riunione propedeutica che servì a tracciare le basi del programma di ricerca voluto proprio dal primo cittadino per fare del mito di Alarico un potenziale processo di generazione di una identità legata ai complessi fatti storici riconducibili al re dei Visigoti ma anche alle suggestioni e alle credenze connesse alla sua figura per farne un brand di attrazione turistica.

Preso dunque atto della procedura di avviso di interesse già espletata e dell’elenco dei nominativi selezionati dall’Amministrazione comunale sulla base delle domande e dei curricula pervenuti (aggiungendo ai suddetti nominativi che hanno presentato domanda il prof. Pietro De Leo, il prof Alessandro Bianchi, il dott. Misasi Maurizio, il dott. Dionesalvi Franco, l’ing. Antonio Palermo, sindaco di Mendicino, e il dott. Franco Greco, sindaco di Carolei, il cui ruolo e la cui competenza possono aggiungere valore scientifico al comitato stesso), la Giunta ha formalizzato l’istituzione del Comitato scientifico di progettazione di programmi ed eventi turistico-culturali legati alla leggenda di Alarico che persegue gli obiettivi e le finalità indicate in premessa.

Il Comitato al completo è così composto: Giancarlo Arnone, Mario Campanella, Amelia Chiappetta, Anna Cipparrone, Gianfranco Confessore, Simona De Carlo, Carlo De Giacomo, Eugenia De Rose, Luciana De Rose, Giuseppe Dodaro, Valeria Lucia, Antonio Magnelli, Giulio Melicchio, Chiara Miceli, Loredana Nigri, Giuseppe Palazzo, Alessandra Reda, Brunella Stancato, Carla Zaccaria, Pietro De Leo, Alessandro Bianchi, Maurizio Misasi, Franco Dionesalvi, Antonio Palermo, Franco Greco.

Si precisa che non è previsto alcun compenso per l’attività di lavoro del Comitato e l’atto, pertanto, non comporta oneri di spesa a carico del bilancio comunale.

Dal momento che nel progetto culturale rientra la valorizzazione dell’area alla confluenza dei fiumi, la Provincia di Cosenza, quale ente competente, ne assumerà il coordinamento.

Commenta

loading...