La Giunta approva il progetto definitivo per la sistemazione di spazi verdi marginali che diventeranno luoghi di aggregazione sociale · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

La Giunta approva il progetto definitivo per la sistemazione di spazi verdi marginali che diventeranno luoghi di aggregazione sociale

cosenza_parco_fluvialeCOSENZA – Il secondo mandato del sindaco Occhiuto si distinguerà, tra le altre cose, per la riqualificazione complessiva delle periferie urbane.

A tal riguardo, la Giunta comunale presieduta dal primo cittadino, ha approvato oggi a palazzo dei Bruzi il progetto definitivo denominato “Progetto integrato di Sviluppo Regionale Fondo Unico PAC – Legalità e sicurezza in Calabria”.

Sostanzialmente, con questo progetto si procederà alla riqualificazione di alcune zone urbane. Innanzitutto, saranno effettuati interventi di restyling presso la delegazione municipale di via Popilia con la realizzazione di impianti di riefficientamento energetico, orti botanici eccetera. Inoltre, sarà riqualificata l’area verde che si trova sempre nei pressi della delegazione municipale e si realizzerà nel contempo un campo di bocce. Ancora: è prevista la riqualificazione del largo Antonio di Vauro, nei pressi dell’agenzia delle entrate di via Popilia, con il ripristino di uno spazio verde. Terzo intervento in programma: la riqualificazione di un parco in piazza Spezzano con l’istallazione di attrezzature sportive. Il quarto intervento è localizzato a Serra Spiga con un’area verde presso la ludoteca e con la riqualificazione del Centro anziani.

“Il mio indirizzo politico-amministrativo -afferma il sindaco Mario Occhiuto- ha sempre prestato grande attenzione agli spazi liberi aperti e alla loro riqualificazione. La città deve essere fruita dai cittadini, che si riappropriano così dei loro luoghi secondo una funzione aggregativa e identitaria. Questo progetto rappresenta un ulteriore tassello nel processo di rigenerazione urbana che ci consente di ottenere un uso sostenibile del territorio”.

Le opere rientrano nei progetti per i finanziamenti POR Calabria FESR 2007/2013 a cui aveva partecipato, fra gli altri, anche il Comune di Cosenza. Come si ricorderà la Regione Calabria (con delibera di Giunta Regionale n. 408 del 21/10/2015) aveva approvato la graduatoria per ‘Azioni per la realizzazione dei contratti locali di sicurezza’.

Si tratta, nella fattispecie, di un progetto di sistemazione spazi verdi localizzati in aree marginali per diventare luoghi di aggregazione sociale. per un importo totale di € 618.670,50 con il seguente quadro economico:

A) IMPORTO TOTALE LAVORI € 454.940,14

B) ONERI PER LA SICUREZZA € 15.561,16 (B1) Oneri per la sicurezza già compresi nella stima delle opere € 7.976,98; B2) Oneri per la sicurezza integrativi € 7.584,18)

C) IMPORTO LAVORI AL NETTO DELLA SICUREZZA € 446.963,16

D) SOMME A DISPOSIZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE € 156.146,18 (D1) Spese tecniche progettazione, D.L. e sicurezza € 37.000,00; D2) Incentivo del 2% ai sensi dell’art.102 e 113 del D.Lgs. 50/2016 € 9.250,49; D3) IVA sui lavori al 22% € 101.755,35; D4) IVA su Progettazione e Direzione Lavori al 22% € 8.140,00; D5) Arrotondamenti € 0,34

Eccone i dettagli tecnici: in pratica, l’allegato n. 5 della delibera di Giunta Regionale n. 408 del 21/10/2015 riporta, per l’appunto, i progetti ammessi a finanziamento e che il Comune di Cosenza risulta beneficiario del finanziamento di € 618.670,50 per il suddetto progetto “Interventi di risanamento e bonifica ambientale nel territorio cittadino – Progetto integrato di sistemazione spazi verdi localizzati in aree marginali per diventare luoghi di aggregazione sociale”. L’intervento risulta inserito nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2016/2018 ed elenco annuale 2016, approvato con delibera del Commissario Straordinario con i poteri del consiglio n. 17 del 29/04/2016 e successivamente con delibera di Giunta Comunale n. 18 del 25/07/2016 è stato variato il Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2016/2018 ed elenco annuale 2016 confermando l’intervento.

Con determina n° 1909 del 29.09.2016, poi, è stato assegnato l’incarico di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza all’ingegnere Salvatore Leto che ha firmato regolare convenzione.

Commenta

loading...