Giunta di Cosenza approva importanti progetti per ottimizzare il sistema della raccolta differenziata e per la riqualificazione del verde urbano · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Giunta di Cosenza approva importanti progetti per ottimizzare il sistema della raccolta differenziata e per la riqualificazione del verde urbano

COSENZA – La Giunta municipale, presieduta dal Sindaco Mario Occhiuto, ha approvato, su proposta dell’Assessore alla sostenibilità ambientale, manutenzione, ciclo dei rifiuti, raccolta differenziata e protezione civile, Carmine Vizza, alcuni importanti progetti volti ad ottimizzare l’attuale sistema di raccolta differenziata e a riqualificare il verde urbano.

La Giunta ha, intanto, approvato il progetto definitivo per la realizzazione, nell’ex area mercatale di Vaglio Lise, di un nuovo centro di raccolta comunale (Isola ecologica) che si va ad aggiungere all’Isola Ecologica “Vecchia Stazione”, ubicata nell’area dell’ex Caffè Letterario, inaugurata nel mese di aprile di quest’anno.

“Il progetto definitivo approvato oggi in giunta per la realizzazione nell’area di Vaglio Lise di una nuova Isola ecologica – ha sottolineato l’Assessore Carmine Vizza – rappresenta un nuovo tassello di una best practice che rimane uno dei punti chiave del programma del Sindaco Occhiuto. Alla realizzazione del nuovo centro di raccolta comunale – ha aggiunto Vizza – si arriva anche in considerazione del consenso riscosso presso i cittadini dall’Isola ecologica Vecchia Stazione”.

L’importo complessivo dei lavori per la realizzazione della nuova isola ecologica di Vaglio Lise è di 350 mila euro “che – ha detto ancora l’Assessore Vizza – arriveranno dalla partecipazione del Comune di Cosenza al bando pubblicato dalla Regione Calabria e finalizzato alla nascita di nuove isole ecologiche per l’implementazione sul territorio regionale della raccolta differenziata”.

Altro importante provvedimento assunto oggi dalla Giunta comunale è quello relativo all’approvazione del progetto definitivo per la riqualificazione di alcune aree verdi.

Un provvedimento che conferma la particolare attenzione dell’Amministrazione comunale nei confronti degli spazi di verde urbano.

Con l’approvazione del progetto, si procederà ad interventi di ripristino di tutti gli impianti e dei sistemi di irrigazione, nonché alla formazione di un nuovo manto erboso nelle aree dei parchi “Nicholas Green”, “Corrado Alvaro” e “Grazia Deledda”. Previsti, inoltre, arredi e strutture ludiche.

In aggiunta, sempre nell’ambito del progetto approvato oggi dalla Giunta comunale, è prevista la realizzazione di 4 sgambatoi per cani, da realizzare all’interno di 4 aree pubbliche idonee ad essere attrezzate ed ubicate in prossimità dei seguenti toponimi: Parco “Emilio Morrone” (lato via Galluppi-via Acri), Via dell’Accoglienza, Parco “Corrado Alvaro” (Via Padre Giglio) e Giardino “Fabio Aroni” (via G.Marafioti).

Si tratta di spazi opportunamente recintati e attrezzati, dedicati agli amici a quattro zampe, nei quali i proprietari potranno far correre i loro animali in assoluta libertà e serenità e che saranno fruibili in condizioni di sicurezza.
“Con queste realizzazioni – sottolinea l’Assessore alla sostenibilità ambientale Carmine Vizza – l’Amministrazione comunale intende promuovere sempre più la cultura del rispetto degli animali e il principio della corretta convivenza con gli stessi. Ma si tratta anche di un gesto di attenzione e sensibilizzazione verso tutti i nostri concittadini, che possiedono uno o più cani, che non dispongono di spazi liberi adeguati”.

La progettazione definitiva ha individuato, per ogni singola area destinata agli sgambatoi, una recinzione a giorno dotata di cancello pedonale, l’installazione di una fontanella, la realizzazione di una pavimentazione drenante di ampiezza pari a 20 mq., l’installazione di un punto informativo nel quale saranno indicate le regole e le modalità di utilizzo.L’importo complessivo dei lavori per la riqualificazione delle aree verdi e per la realizzazione degli sgambatoi è di 250 mila euro.

La Giunta ha, infine, approvato, sempre su proposta dell’Assessore Vizza, titolare anche della delega alla protezione civile, lo studio di microzonazione sismica e condizione limite per l’emergenza (CLE) del territorio comunale che sarà recepito sia nel PSC (Piano Strutturale Comunale) che nel Piano di protezione civile comunale.

Commenta

loading...