De Poli (UDC), ritardi nei progetti di tre ospedali Vibo-Gioia Tauro e Sibari, intervenga Lorenzin · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

De Poli (UDC), ritardi nei progetti di tre ospedali Vibo-Gioia Tauro e Sibari, intervenga Lorenzin

L’UDC porta in Parlamento la questione dei ritardi nei progetti dei tre ospedali di Vibo Valentia, Gioia Tauro e Sibari: a sottoporre la questione al ministro della Salute Beatrice Lorenzin è il senatore UDC Antonio De Poli che chiede al Governo come intenda intervenire per “evitare ulteriori ostacoli nella costruzione degli ospedali che risulterebbero lesivi del diritto alla salute dei cittadini”.

“Lo scopo – spiega De Poli – è garantire l’efficienza del servizio sanitario calabrese che, purtroppo, appare già gravemente pregiudicata dai ritardi che abbiamo visto”. Come è noto, un Accordo di programma sottoscritto nel 2007 dal Ministero della Salute e dalla Regione Calabria aveva programmato e pianificato la costruzione degli ospedali ma “per carenze di organico e mezzi la Regione Calabria – come si legge nell’interrogazione – ha sottoscritto con la Regione Lombardia un protocollo di intesa che definiva gli interventi necessari”.

“A sua volta, Regione Lombardia ha sottoscritto una convenzione con Infrastrutture Lombarde Spa”, spiega De Poli. “In seguito ad alcune verifiche della Regione sono emersi errori procedurali e di progettazione, a partire, in alcuni casi, dalla scelta dei siti, risultati non idonei, dal punto di vista idrogeologico. Per queste ragioni ho chiesto al Ministro Lorenzin di porre la giusta attenzione alla questione affinché si possa finalmente rimuovere qualsiasi ostacolo alla costruzione di questi ospedali che rappresentano un’importante sfida (da vincere) per la sanità calabrese e per garantire il diritto alla salute dei cittadini calabresi”.

Commenta

loading...