Mario Occhiuto presenta il suo nuovo metodo per la Calabria. Convention sabato 13 aprile a Lamezia · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Mario Occhiuto presenta il suo nuovo metodo per la Calabria. Convention sabato 13 aprile a Lamezia

“Ho una proposta nuova da sottoporre all’attenzione dei calabresi, a coloro che si riconoscono nei partiti della coalizione di centro destra, a cominciare da Forza Italia, ma anche da tutti coloro che, pur non riconoscendosi nei partiti, vogliono diventare protagonisti della costruzione di un’altra Calabria”.

Lo dichiara Mario Occhiuto annunciando che presenterà il suo nuovo “metodo” per la Calabria sabato 13 aprile alle 9,30 nel Centro agroalimentare della zona industriale di Lamezia Terme. Sarà un momento importante per una grande partenza, al quale il sindaco di Cosenza invita i cittadini di tutte le province calabresi a esserci, le donne e gli uomini, i militanti di pensiero, gli azionisti di idee, che vogliono ascoltare quanto ha da proporre, in modo da costruire insieme un programma e percorrere così un cammino comune di trasformazione.

“Non una candidatura al buio, la mia – prosegue Occhiuto – ma con una ben definita identità e un ben definito patrimonio nell’esperienza amministrativa sul territorio. Sulle mie proposte voglio quindi avviare un vasto confronto con i partiti, con la gente, con i territori che rappresentano attraverso le loro specificità la ricchezza della Calabria. È mia intenzione aprire una fase di dialogo e di discussione con i partiti della coalizione, con le categorie sociali, i singoli cittadini che potranno partecipare attivamente, da protagonisti, e che potranno dar vita a liste civiche, con l’obiettivo di costruire un programma condiviso ed arricchito da tanti contributi concreti e realizzabili”.

Nella circostanza interverranno pure i coordinatori delle prime liste civiche che hanno già aderito al progetto di Mario Occhiuto per la Calabria.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità