La Lega non sosterrà Occhiuto, ma il sindaco bruzio replica: “Andiamo avanti lo stesso” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

La Lega non sosterrà Occhiuto, ma il sindaco bruzio replica: “Andiamo avanti lo stesso”

La Lega ha già dichiarato che non sosterrà Mario Occhiuto, ci sono tante donne e uomini calabresi (senza problemi con la giustizia) che possono rappresentare meglio il futuro di questa splendida terra dopo i disastri del PD. La Calabria deve guardare al futuro, non al passato. Lo fanno sapere fonti della Lega. 
“Noi abbiamo un progetto politico che è fondato su alcune idee importanti e siamo aperti a condividerlo con gli altri. Aspettiamo condivisioni. Se non ci saranno, andremo avanti comunque, così come abbiamo sempre detto”. Lo ha detto Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza e candidato di Forza Italia alla Presidenza della Regione Calabria, rispondendo ad una domanda dei giornalisti, nel corso di un’iniziativa politica a Catanzaro, sul no espresso ieri dalla Lega alla sua candidatura.
“Non è questa una difficoltà per noi – ha aggiunto Occhiuto – perchè pensiamo di dover parlare dei problemi dei calabresi ai calabresi e che saranno loro a decidere, con la loro volontà, quale sarà il futuro della Calabria. Il garantismo non si può fare a fasi alterne o per soggetti “diversi da quelli che interessano direttamente. Strano che a sollevare tali questioni sia la Lega, che fa del garantismo una bandiera e che, fra l’altro, è stato difeso dagli alleati per tutte le vicende che lo hanno riguardato”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità