Bonifica legnochimica ritardi e allarme · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Bonifica legnochimica ritardi e allarme

legnochimicaRENDE (CS) – Undici consiglieri comunali hanno sottoscritto la richiesta avanzata dal consigliere del M5S, Domenico Miceli, per la convocazione di un apposita seduta dell’assise cittadina per fare il punto sulla bonifica dell’ex area Legnochimica di Rende.

“La società in liquidazione latita dalle sue responsabilità? Sarà il Consiglio Comunale – si legge in una nota dei pentastellati – a far sentire la propria voce sul problema ambientale che insiste nel nostro territorio La questione della bonifica si fa più che mai pressante. I cittadini residenti nell’area industriale di Rende (che hanno consegnato 500 firme indirizzate al sindaco Manna per chiedere una discussione in Consiglio) vogliono sapere tutta la verità su questa storia: l’area è inquinata? E, dando ormai per scontata una risposta affermativa, la bonifica si farà? E se sì, quando? Nodi che dovranno sciogliersi nel corso della pubblica assise. La stampa ci ha informato di altre morti avvenute in quell’area anche per neoplasie molto rare. Il che preoccupa ulteriormente e fa sì che si punti ad un’accelerazione dei tempi perché già troppo tempo si è perso in passato. Quindi chiediamo anche alla società in liquidazione di presentare quel piano di caratterizzazione promesso in questi ultimi 10 anni e mai presentato. Non accetteremo altri finti piani di bonifica, inconsistenti oltre che scientificamente nulli”.

(da Gazzettadelsud)

Commenta