Rende: Polizia Municipale, con l’amministrazione Manna multe triplicate rispetto alle precedenti amministrazioni · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Rende: Polizia Municipale, con l’amministrazione Manna multe triplicate rispetto alle precedenti amministrazioni

Print Friendly, PDF & Email

polizia_municipale_1RENDE (CS) – Allo scadere del primo anno di Amministrazione Manna, è tempo di bilanci anche per il Corpo di Polizia Municipale della Città di Rende.

E i primi dati hanno strappato più di un sorriso di approvazione al Sindaco Marcello Manna e all’Assessore D’Ippolito.Infatti, come ha illustrato il Comandante Dott. Vincenzo Settino, nell’anno che va dal 1 luglio 2014 ad oggi sono state elevate circa 5200 contravvenzioni, dato già di per se significativo ma che assume tutta la sua importanza e valenza solo se lo si confronta con le circa 1800 sanzioni comminate nell’anno precedente (1 luglio 2013 – 30 giugno 2014), con un incremento quasi “miracoloso” del 288%.

Interessante anche il dato dei ricorsi, 35 nell’anno 2013/14 e 40 nell’anno 2014/15, incremento che se raffrontato all’incremento delle sanzioni appare nullo.

Questa vigorosa attività sanzionatoria, che portato nelle casse comunali entrate per circa 165.000 euro, ha inoltre rafforzato e rinvigorito la sicurezza dei cittadini grazie alla ancora più frequente presenza sul territorio degli instancabili agenti di Polizia Municipale.

Anche nell’ambito ambientale la Polizia Municipale si è resa operativa eseguendo 30 accertamenti sul conferimento non conforme dei rifiuti solidi urbani.Dopo tali dati, e di fronte all’entusiasmo della Giunta, il Comandante Dott. Vincenzo Settino ha poi però esaminato e rese note quelle che sono le criticità del settore, prima tra tutte la carenza, quasi drammatica, d’organico.

E, con dati alla mano, ha snocciolato delle cifre sufficienti a far considerare gli agenti di Polizia Municipale di Rende degli “eroi”. Difatti, mentre la Legge Regionale 24/90 prevede un addetto di polizia locale ogni 700 abitanti, il Comune di Rende si ritrova con un organico inferiore al fabbisogno di 30 unità (circa 50 addetti necessari e previsti dalla legge a fronte delle 19 unità attualmente in servizio).

Ma nonostante tutto questo, la presenza dei Vigili Urbani di Rende sul territorio è garantita 365 giorni all’anno dalle 08.00 alle 20.00 e, recentemente per 3 giorni alla settimana è stato attivato anche il servizio notturno per il controllo dei locali e dei pubblici esercizi.

pubblicità

loading...