Settembre Rendese 2015, ecco i primi nomi · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Settembre Rendese 2015, ecco i primi nomi

Print Friendly, PDF & Email

giuliana-de-sioRENDE (CS) – Ci siamo. Ancora qualche ritocco, ma il calendario del Settembre Rendese 2015 è pronto. E’ un Settembre Rendese importante perché si festeggia il 50esimo anno di una manifestazione che è nel cuore dei rendesi, ma non solo. E anche quest’anno l’Amministrazione Manna con il suo assessore alla Cultura e agli Eventi Vittorio Toscano non si è tirata indietro e ,per tempo, ha preparato un cartellone degno di questo nome: “E’ stato difficile far quadrare i conti, ma siamo pronti”.

L’assessore Toscano vuole sottolineare ,ancora una volta, la natura di questo Settembre Rendese che ,come lo scorso anno, mira “a valorizzare e a metter in vetrina le capacità organizzative, artistiche e umane del nostro territorio, ma quest’anno c’è anche qualche sorpresa in più grazie anche al contributo degli sponsor privati che per questa edizione storica non si sono fatti pregare più di tanto a scendere in campo.

E li ringrazio fin da oggi”. Anche se Rende è in attesa del contributo della Regione Calabria. Pare, infatti, che sia rientrata nei finanziamenti per gli eventi storicizzati, ma questa notizia non è ancora ufficiale. E alla vigilia del Ferragosto, confezionato e pronto, eccolo il regalo alla città con i primi nomi dei protagonisti che animeranno le serate al ritorno delle meritate vacanze. Segnatevi queste date: 11-12- 13 settembre. In queste tre date il borgo antico si trasformerà in un gradevole teatro all’aperto e ospiterà gli spettacoli di Manlio Dovì, Francesco Paolantoni e Giuliana De Sio.

Si punta molto sul borgo antico. Il sindaco di Rende Marcello Manna ha detto fin dall’inizio del suo insediamento che “sarà più difficile riportare la gente al centro storico che uscire dal predissesto”, ma questo Settembre Rendese è l’occasione giusta per concretizzare quella spinta preparata a tavolino in questo primo anno di legislatura. Partiranno progetti importanti, ma gli eventi dice il sindaco Manna:“devono e possono aiutare ancora di più questo nostro processo di avvicinamento a rendere il Borgo Antico di nuovo abitabile e vivibile nella quotidianità” e anche per questo motivo l’assessore Toscano nel cartellone ha dato centralità ad una Rende Paese che ha tanta voglia di ritornare animata e viva come ai bei tempi.

Andiamo avanti con i nomi. E se il teatro all’aperto si concentrerà soprattutto nel borgo antico, per la musica d’autore e i concerti avranno come location la piazza del Museo del Presente. Il 9 settembre in quella bella piazza accogliente e comoda ci sarà il concerto di Anna Tatangelo. In quella stessa sera dopo l’esibizione della cantante di Sora salirà sul palco il Cile. Quest’ultimo giovane cantautore che spopola non solo sulla rete, ma è molto amato dai giovani. Quindi sarà una serata completa dove più generazioni potranno godere di uno spettacolo senza fine.

Altra chicca da segnalare è lo spettacolo di Martufello il 24 settembre a Saporito. In questa edizione numero 50 non mancheranno le presentazioni di libri. Da segnare queste date. Giovedi 10 settembre alle 18.00 Museo del Presente il giornalista Franco Di Mare presenterà il suo libro “Il Caffè dei Miracoli” e sabato 26 settembre sempre alle 18.00 Museo del Presente sarà la volta dello scrittore Erminio Amelio con il suo libro “ L’omicidio di Nicola Calipari”. Queste sono solo le prime anticipazioni di ferragosto, ma c’è tanta roba che, naturalmente, sarà resa nota nei prossimi giorni.

pubblicità

loading...