Tutto è pronto per la 50esima edizione del Settembre Rendese · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Tutto è pronto per la 50esima edizione del Settembre Rendese

rende-primariunioneoperativaRENDE (CS) – Sono giornate intense e di lavoro per l’assessore alla Cultura e agli Eventi Vittorio Toscano.

Giornate di lavoro per mettere a punto la macchina organizzativa di una manifestazione che quest’anno punta molto sul centro storico. Confermate, infatti, le date dei giorni 11-12-13 settembre. Sono tre serate importanti per Rende, anche perché, dopo anni ritorna il teatro all’aperto in piazza degli Eroi. Testimonianza di come e quanto il sindaco di Rende Marcello Manna tiene alla rinascita del borgo antico. Ci vogliono tante idee e creatività e sul tavolo della Giunta Manna settembre è solo l’inizio di una lunga serie non solo di iniziative, ma di operazioni importanti. Entro novembre riaprirà l’antico Cinema Santa Chiara e l’intenzione dell’assessora al centro storico Marina Pasqua è anche quella di trasformare il borgo antico in un ciak cinematografico da sogno. Per il centro storico c’è la voglia e la forza di fare partire i tanti progetti stilati durante il primo anno di amministrazione. Tra questi anche quello di riportare le sedute di laurea e i matrimoni civili al Museo Civico. C’è bisogno insomma di tanta energia e forza. Soprattutto la vera battaglia con cui si è dovuta misurare la giunta Manna è stata quella contro la burocrazia che rallenta i ritmi su ogni tipo di attività. I cittadini del centro storico giustamente hanno fretta di rivedere il borgo antico pieno di vita, ma intanto si riparte da settembre con queste tre serate importanti e non è poco. Ma ritorniamo al Settembre Rendese e al teatro all’aperto. I nomi, sono nomi di spessore. Con gli spettacoli di Manlio Dovì. Francesco Paolantoni e Giuliana De Sio in pratica si mette la firma su un cartellone di qualità. Tre nomi accomunati da una grande e unica caratteristica: la professionalità. La loro carriera e il loro curriculum parlano chiaro. Serate di glamour ed eleganza in una fotografia unica che lascia senza fiato. Ed anche in loro c’è tanta curiosità a veder trasformato il borgo antico in un teatro all’aperto. Su facebook ,infatti, ci sono i video dei tre che non solo danno l’appuntamento per le loro serata, ma dal loro saluto c’è quella curiosità per sapere che effetto può fare una pizza così bella che per tre sere si trasforma in un teatro confortevole. Sono oltre 300, infatti, i posti a sedere. Gli spettacoli sono gratuiti e in quelle serate, naturalmente, resteranno aperti musei, chiese e il borgo antico sarà invaso con degustazioni di vini e prodotti locali. Una lenta maratona del piacere. Per arrivare in queste tre serate magnifiche al centro storico ci sarà anche il servizio navetta che partiranno dalle fermate della Chiesa San Carlo Borromeo- Piazza Madonna di Lourdes- Unical con arrivo alla Chiesa del Ritiro dalle ore 17.00 alle 1.00 della notte. Per altri particolari e per il cartellone completo l”appuntamento è per la conferenza stampa prevista il 7 settembre al Museo del Presente. Ieri, intanto all’interno del Comune la prima riunione operativa per il Settembre Rendese alla presenza del Copro Municipale dei Vigili del Fuoco, Calabria Maceri, Renze Servizi, Ufficio tecnico, Commercio e Spettacolo.

Commenta