Visita del sindaco di Rende Marcello Manna al poliambulatorio di Quattromiglia · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Visita del sindaco di Rende Marcello Manna al poliambulatorio di Quattromiglia

visita_sindaco_rende_poliambulatorio_quattromigliaRENDE (CS) – Il sindaco di Rende Marcello Manna, accompagnato da alcuni consiglieri comunali di maggioranza e opposizione (tra questi i medici Mario Bartucci, Pasquale Verre e Mario Bruno), è andato a far visita alla struttura del Poliambulatorio di Rende.

Ad accogliere il sindaco i responsabili della struttura il dottore Eugenio Mirabelli e la dottoressa Adele Valle. Una chiacchierata franca e una visita molto interessante da parte del sindaco che ribadisce il suo pensiero: “ricordo che questa struttura pubblica è la più importante dopo l’Annunziata.

Qui non si servono solo i cittadini rendesi, ma tutto l’hinterland con un laboratorio di analisi che fa numeri importanti con tanta qualità al servizio della vasta utenza. Nei giorni scorsi ,con gli altri sindaci, ho chiesto un incontro con il Commissario alla sanità in Calabria Massimo  Scura e il presidente della regione Mario Olivero. Un incontro per ribadire ad entrambi che il laboratorio di analisi all’interno della struttura, non solo non va chiuso, ma addirittura può e deve essere potenziato.

E in questo l’Amministrazione Comunale metterà tutto il suo impegno e i mezzi anche per pubblicizzare sempre di più la grande professionalità di gente che qui dentro lavora con passione, impegno”. Gli stessi dottori Mirabelli e Valle hanno comunicato al sindaco che il laboratorio verrà ampliato con le analisi per la Tao (terapia anticoagulante orale) e con grande orgoglio hanno ricordato che nell’ultimo anno sono aumentate le prestazioni di tutte le branche. All’incontro presente anche il dirigente dell’urbanistica del Comune di Rende Francesco Azzato.

Nei prossimi giorni, infatti, ci sarà un incontro in Comune per definire i dettagli di un progetto di ristrutturazione all’interno dello stesso poliambulatorio che include la predisposizione di una nuova sala per la risonanza magnetica e la tac.

Commenta