Grande successo della manifestazione conclusiva del concorso di disegno, il cinema Garden invaso da centinaia di bambini, ragazzi e spettatori · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Grande successo della manifestazione conclusiva del concorso di disegno, il cinema Garden invaso da centinaia di bambini, ragazzi e spettatori

Il mio sport preferitoRENDE (COSENZA) – Ogni oltre favorevole aspettativa è riuscito l’evento terminale del Concorso di Disegno “IL MIO SPORT PREFERITO – divertimento e gioia di vivere con gli amici e la famiglia nella mia città” organizzato dalla Volley Cosenza con il patrocinio del CONI e della FIPAV.

Circa mille spettatori, tra bambini e ragazzi delle scuole con tanti curiosi hanno assiepato le platee del meraviglioso cinema Garden di Rende che ha inteso ospitare il programma. Il concorso è partito nella scorsa primavera nelle scuole. Sono stati distribuiti oltre 8 mila plichi nelle scuole elementari e medie di Cosenza, Rende e comuni limitrofi. Circa 4 mila sono i disegni pervenuti ed esaminati da una apposita commissione.

I bambini ed i ragazzi hanno evidenziato un impegno incredibile nell’esprimere il desiderio di fare sport e di socializzare con gli amici, la scuola e la famiglia. Tutti avrebbero meritato un premio. A tutti verrà consegnato nei prossimi giorni un “ Attestato di campione di disegno dello sport”, giusto riconoscimento per l’impegno profuso. L’elenco dei premi prevedeva nove premi per ogni classe scolastica di appartenenza, ai quali sono andati buoni da spendere nei punti vendita delle aziende sponsor.

Ai primi tre di ogni classe sono inoltre andati appositi trofei. Ai due vincitori assoluti sono state ancora assegnate due gite scolastiche di un giorno. Il primo classificato porterà i propri amici a vedere una partita di pallavolo di serie A del campionato in corso ed a visionare i luoghi e la città.

La Volley Cosenza ha scelto come squadra la Golem di Palmi da poco allenata da un vecchio amico della pallavolo cosentina, Giorgio Draganov. Sarà l’occasione per i ragazzi per visionare il Museo Nazionale di Reggio Calabria di recente aperto con i restaurati Bronzi di Riace, il Chilometro più bello d’Italia e altre suggestive località della costa viola. Il secondo porterà i propri amici di scuola nell’azienda agricola “La casa di Alice a Rende” dove potranno seguire il lavoro dell’orticultura, assaggiare i prodotti genuini della terra e portare a casa il ricordo della vita di un tempo. Il primo premio assoluto è andata ad una ragazza della scuola media De Coubertin di Rende, mentre il secondo e toccato ad un’altra giovanissima della scuola media Falcone sempre di Rende. Il resto dei vincitori è possibile visionarlo cliccando sul banner “Il mio sport preferito” della home page del sito della Volley Cosenza (www.volleycosenza.it).

La manifestazione è stata aperta con la proiezioni sullo schermo del cinema di alcune immagini di sport ed in particolare di sorprendenti foto del fotografo professionista sportivo Michele De Marco (Cosenza Sportiva) con la sovrapposizione di musiche e canzoni legate allo sport in primis con l’inno della Volley Cosenza. Il filmato ha trovato grande apprezzamento dai ragazzi presenti che hanno cantato e battuto a ritmo le mani per l’intera proiezione. Di seguito è stato trasmesso il saluto del campione di Volley di serie A e della nazionale italiana Jack Sintini, che pur non potendo essere presente ha voluto testimoniare la sua vicinanza ai giovani cosentini, promettendo di intervenire in primavera ad un convegno della Volley Cosenza per promuovere la sua associazione per la lotta contro i tumori e del suo straordinario libro “Forza e Coraggio”.

Un dibattito sul tema “Sport Alimentazione e Benessere” ha fatto da anticamera per le premiazioni. Moderati dal giornalista Valter Leone, hanno preso la parole in ordine il consigliere avv. Gaetano Morrone per il Comune di Rende e l’assessore Carmine Manna per il Comune di Cosenza per i saluti istituzionali, il Dr. Sergio Bartoletti, responsabile U.O.S. Medicina dello Sport di Rende, la dr.ssa Fulvia Michela Caligiuri, imprenditrice dell’azienda agricola Torre di Mezzo, la Dr.ssa Anna Scaglione, psicologa ed esperta di Mindfulness per lo sport, la Dr.ssa Elisa Policicchio, preside del Liceo Scientifico Pitagora di Rende e reggente dell’ITC Pezzullo di Cosenza, Bruno Aloe campione italiano nuoto paraolimpico, Domenico Spanò soc. Nemo Comitato Italiano Paraolimpico, Marco Crispino allenatore della Volley Cosenza e l’avv. Carlotta Mazzuca giocatrice e capitano della Volley Cosenza. Ha concluso i lavori la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Rende Commenda la Dr.ssa Pasqualina Mocciaro.

Hanno fatto seguito le premiazioni dei vincitori e le foto di rito. In conclusione il presidente della Volley Cosenza dr. Rocco Filippelli ha annunciato che dal prossimo anno si avvierà un processo di unificazione territoriale dello sport iniziando dalla pallavolo femminile. La Volley Cosenza aggiungerà alla propria denominazione Rende, diventando così VOLLEY COSENZA RENDE, aggiungendo ai propri colori rosso blu anche il bianco.

Commenta

loading...