Rende, un sabato nel borgo antico con la mostra Burri e i poeti: materia e suono della parola · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Rende, un sabato nel borgo antico con la mostra Burri e i poeti: materia e suono della parola

Print Friendly, PDF & Email

rende_mostra_alberto_burriRENDE (COSENZA) – Al Maon un grande successo di visitatori con ben 4.000 presenze. A patrocinare l’evento a risalto mondiale l’assessorato al centro storico e il Comune di Rende.

Un successo senza precedenti quello al Maon per la mostra su Alberto Burri. Una mostra nel centenario della nascita a cura di Bruno Corà e Tonino Sicoli.

Al centro storico, ogni fine settimana, ma anche durante tutte queste feste natalizie sono arrivati in tanti.

Per l’esattezza, fin ora, sono state ben 4.000 mila le visite e lo staff del Maon con Roberto Sottile si aspetta ,per i restanti giorni ,fino alla chiusura di fine febbraio (27 febbraio 2016), altrettanti numeri importanti.

Da sottolineare anche la costante presenza degli studenti del corso di laurea di Storia dell’Arte. Quest’ultimi sempre molto attivi e dinamici.

Con l’Unical che si cala sempre di più nella realtà rendese. Con questa mostra Rende e la Calabria hanno in pratica partecipato ad uno dei più importanti avvenimenti internazionali dell’anno. Le celebrazioni, infatti, di quest’anno hanno avuto il clou nella mostra al Guggenheim Museum di New York, dopo quella tenutasi a Bruxelles nella sede del Parlamento Europeo.

Il Maon di Rende con la mostra “Burri e i poeti: materia e suono della parola” conferma il suo ruolo di accreditato museo d’arte contemporanea.

La mostra ha avuto il patrocinio del Comune di Rende e dell’assessorato al centro storico guidato da Marina Pasqua. Un assessorato che sta producendo tanto, anche in virtù delle ultime due grandi notizie. La prima è quella della riapertura del cinema Santa Chiara e la seconda è la riconsegna ai cittadini di Rende del Palazzo Vercillo Martino.

All’interno di questo palazzo scuole con corsi di formazione ed eccola che ci sarà la presenza quotidiana di molti giovani ridarà quell’ossigeno ad un borgo antico che ha il desiderio di riprendere l’anima e la vita. L’assessora Marina Pasqua, insomma, in collaborazione con l’assessora ai Lavori Pubblici Pia Santelli ha cambiato marcia al borgo antico e con l’accensione delle luci a giorni di Palazzo Vercillo Martino sarà un’altra grande manifestazione concreta di tutti quei progetti annunciati in campagna elettorale e ora realizzati. Un sabato al centro storico di Rende è consigliabile.

Gli orari d’apertura della mostra “Burri e i poeti: materia e suono della parola” sono la mattina dalle 10-alle 13.30 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 19.00.

pubblicità

loading...